07/12/2021sereno

08/12/2021rovesci di pioggia

09/12/2021pioggia debole

07 dicembre 2021

Castelfranco

Castelfranco ha la sua nuova guida turistica

Frutto di un lavoro a più mani, Danila Dal Pos ha presentato la sua nuova guida che accompagnerà i turisti nella città del Giorgione.

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

Danila Dal Pos e la guida di Castelfranco Veneto

CASTELFRANCO - Nell’era del digitale e dello smartphone sempre in mano, poter sfogliare una guida cartacea non smette ancora di esercitare il suo fascino. Lo sa bene anche Danila Dal Pos, architetto, curatrice di mostre, da anni impegnata nel mondo artistico e culturale di Castelfranco e da poco eletta presidente del Rotary Club cittadino, che ha realizzato una nuova guida della città del Giorgione, patrocinata dal Comune di Castelfranco e ora disponibile in libreria.

Una pubblicazione, presentata lunedì sera nella splendida cornice dell’arena del Teatro Accademico alla presenza dei numerosi assessori comunali, frutto di un lavoro di squadra compiuto dall’autrice, assieme al fotografo Maurizio Sartoretto e allo Studio grafico Miotto di Castelfranco Veneto.

Danila Dal Pos aveva già pubblicato una guida nel 1997, che con le sue 192 pagine risultava molto più dettagliata e impegnativa di quella attuale. Nel 2008 era stata edita invece la guida curata da Giacinto Cecchetto, ex direttore della Biblioteca comunale, che tuttavia necessitava di essere aggiornata, dato che mancavano al suo interno due importanti realtà storico artistiche: il Museo Casa Giorgione, inaugurato nel 2009 (l’anno dopo della guida) e il compendio di Parco Bolasco, del quale il recente intervento di restauro ne ha modificato le modalità di fruizione.

«Ho accolto volentieri l’incarico che mi è stato affidato dal past president del Rotary Club di Castelfranco Veneto, Sergio Zanellato – spiega Danila Dal Pos – e, complice anche il periodo di lockdown, mi sono spesa per questa nuova guida che ha lo scopo di accompagnare il visitatore alla scoperta della Città. È una guida diversa rispetto a quella del 1997 perché diversa è la modalità di vivere il viaggio ed il turismo. Allora visitare una città era un’occasione, l’eccezione e il turista spesso arrivava già pronto e documentato rispetto a quello che avrebbe visto. Oggi invece è tutto più veloce ed immediato: il visitatore vuole sperimentare la conoscenza in loco, guida alla mano, e questo lavoro risponde proprio a questa logica, essendo una piacevole lettura, ricca di spunti, suggerimenti, anche personali, per immergersi nella Città del Giorgione e nel suo territorio».

Aggiunge il sindaco, Stefano Marcon: «È con vero piacere che accogliamo la nascita di questa nuova guida della Città dosata nell’accuratezza delle descrizioni e la fruibilità delle pagine: un percorso coinvolgente dal tratto scientifico, preciso e attento che coglie con immediatezza lo spirito artistico, architettonico, storico e ambientale di Castelfranco Veneto, vero cuore - non solo geografico - della nostra regione».

 


| modificato il:

foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×