03 dicembre 2020

Castelfranco

Castelfranco, la civica di Azzolin corre con Gomierato

Grazia Azzolin presenta la sua squadra «Siamo pronti a rimboccarci le maniche per il bene di Castelfranco»

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

Castelfranco, la civica di Azzolin corre con Gomierato

CASTELFRANCO - «La lista civica Azzolin c’è ed è bella tosta. Siamo una squadra giovane, pronta a rimboccarsi le maniche per il bene di Castelfranco». Con la consueta energia che la contraddistingue, la consigliera Grazia Azzolin ha presentato ieri la sua lista civica con la quale ha deciso di scendere in campo alle prossime elezioni comunali, a fianco del candidato sindaco Maria Gomierato. La scelta del lungo della presentazione non è stata casuale: anziché rinchiudersi in qualche anonima sala convegni, Grazia Azzolin e la sua squadra hanno scelto di scendere in strada, optando per la cosiddetta “piazzetta rossa”, la piazza compresa tra via Filzi e via Podgora (sede della stazione degli autobus), teatro di recenti quanto spiacevoli episodi di microcriminalità (risse, aggressioni, spaccio, etc), più volte sollevati dall’Azzolin in sede di Consiglio comunale. Un luogo simbolo per il delicato tema della sicurezza: «Abbiamo deciso di trovarci qui – comunicano dalla Lista – per dimostrare la volontà di presidiare il territorio laddove ci sono dei problemi, come quello della sicurezza. Castelfranco ha raggiunto un livello di degrado mai visto in questi ultimi anni a cui vogliamo porre rimedio».



Riguardo la lista Azzolin, vi sono 24 candidati, eterogenei per età, professione, formazione, ma accomunati dalla voglia di cambiamento. Tante anche le facce giovani: l’età media è al di sotto dei 40 anni. Molti dei candidati provengono dal mondo del volontariato e dell’associazionismo, così come dal settore sportivo, sanitario e scolastico. Tra di loro anche Roberto Pinto, presidente dell’associazione Viviamo Borgo Pieve già presidente della Pro Loco, che ha voluto lanciare una frecciata direttamente all’attuale amministrazione leghista: in risposta ai manifesti che ritraggono il sindaco uscente, Stefano Marcon, con le mani in tasca, Pinto ha replicato: «Noi non terremo le mani in tasca, ma abbiamo intenzione di lavorare per la città».

I temi alla base della campagna elettorale della lista Azzolin incontrano le preoccupazioni e le speranze dei cittadini: dal futuro dell’ospedale alla realizzazione di una cittadella dello sport, dalla lotta al degrado al miglioramento della viabilità. «L’attuale clima amministrativo non è all’altezza di Castelfranco – continua Grazia Azzolin – Noi, con le nostre energie e competenze, ma soprattutto con la consapevolezza delle problematiche e priorità da risolvere, rappresentiamo un’opportunità per la città. Abbiamo scelto di sostenere come candidato sindaco una donna forte, competente, attiva e appassionata, Maria Gomierato, stringendo un patto civico con un programma costruito e condiviso assieme».

 



foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×