18 ottobre 2021

Castelfranco

Castelfranco aderisce a "Piazza Wifi Italia", per garantire connettività gratuita per tutti

Grazie ai fondi ministeriali, in città saranno installati e configurati nuovi hotspot senza fili per la connessione wireless.

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

Castelfranco aderisce a

CASTELFRANCO - Considerato che la nostra società è sempre più permeata dalla tecnologia digitale, la rete di comunicazione senza fili diviene un’infrastruttura assolutamente necessaria. Tuttavia, pur con le dovute eccezioni, l’Italia non ha mai brillato per investimenti in questo settore. Per invertire la tendenza e garantire la connessione e la connettività a livello nazionale, il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) sta promuovendo il progetto “Piazza Wifi Italia”, a cui ora ha aderito anche Castelfranco.

Come illustrato da Stefania Guidolin, assessore al BIlancio e responsabile anche dei Sistemi informativi (CED) di Castelfranco, la convenzione stipulata tra Comune e Ministero vedrà l’installazione e la configurazione di alcuni punti hotspot per la navigazione senza fili da parte di Infratel Italia, società in-house del MISE, a cui spetterà anche la gestione e manutenzione degli stessi per tre anni. Da parte del Comune non ci sarà invece alcuna spesa, se non quelle accessorie, ad esempio per eventuali allacciamenti alla rete elettrica di hotspot.

Il progetto permetterà a tutti i cittadini di connettersi, gratuitamente e in modo semplice tramite l’applicazione dedicata, a una rete wifi libera e diffusa su tutto il territorio nazionale. L’intervento messo in campo risulta perciò particolarmente utile sia per i cittadini, sia soprattutto per i turisti, che potranno così servirsi di piattaforme intelligenti per scoprire i patrimoni artistici, naturali e culturali italiani.

«I primi contatti sono avvenuti attorno alle vacanze di Natale – ricorda l’assessore Guidolin – il Comune ha sposato fin da subito tale progetto, in quanto è consapevole dell’importanza dell’innovazione tecnologica e si sta strutturando in questo senso. Ora, dopo la stipula della convenzione con Infratel, il Comune dovrà valutare quanti dei 12 punti hotspot individuati vorrà allestire e dove collocarli, e se sostituire in parte quelli già presenti oppure realizzarli in toto di nuovi».

 


| modificato il:

foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

immagine della news

21/07/2016

Wi-fi al via a Campodipietra

Il servizio è partito lunedì scorso anche in frazione, dopo l'attivazione in alcuni punti del capoluogo

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×