27/01/2022nebbia

28/01/2022parz nuvoloso

29/01/2022velature sparse

27 gennaio 2022

Conegliano

Casse di espansione a San Fior, il "punto" dell'opposizione

"Necessità di approvare il prima possibile il piano delle acque"

| Riccardo D'Argento |

| Riccardo D'Argento |

casse espansione san fior

SAN FIOR - Un’opera importante, da 2,8 milioni di euro: a San Fior arrivano due bacini di laminazione, uno con una capienza di 69.000 metri cubi, in Via Cal Bassa, e uno con una capienza di 20.000 metri cubi, in Via Serravalle. Durante il consiglio comunale del settembre scorso, però, il gruppo di minoranza “Vivo San Fior” ha posto l’attenzione su alcuni punti riguardanti il progetto.

 

“Sono aspetti per noi fondamentali: la necessità di approvare il prima possibile il piano delle acque, per garantire il mantenimento dei fossati da parte dei privati e tutta la normativa ad esso collegata, realizzare tutte le casse previste dal piano stesso, la necessità di ripulire i fossi secondari, il Codolo ed il rio Vallont, per garantire un miglior deflusso e una maggior capienza degli stessi - rende noto l'opposizione -. Abbiamo chiesto che venga effettuata costantemente la pulizia anche delle caditoie. Abbiamo contestato la non presenza agli atti del progetto con il quale veniva approvata la variante, in quanto poteva esser l’occasione per confrontarci e presentarlo alla popolazione, che anche noi rappresentiamo. Abbiamo espresso la nostra perplessità sull’abbattimento di due chiuse nel Palù, che venivano utilizzate per l’irrigazione dei campi, in quanto negli anni consentivano la creazione di bacini di espansione naturale inondando i campi, proteggendo l’abitato di Codognè. Abbiamo chiesto che prima del loro abbattimento si facciano ulteriori verifiche”.

 


| modificato il:

Riccardo D'Argento

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

11/07/2021

Un Centro Sollievo a San Fior

Giovedì 15 luglio, alle 20.30 nella Sala Polifunzionale di Piazza Marconi, si terrà una serata informativa

immagine della news

28/11/2019

“Via le mani dal Piave”

La Municipalità si sta organizzando per contrastare l’ipotesi delle casse di espansione nelle Grave di Ciano

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×