15 gennaio 2021

Mogliano

Casale, pusher inseguito e bloccato: oltre alla droga gli trovano pure un coltello

L'uomo, 41enne trevigiano, è stato denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

il coltello

CASALE SUL SILE - Pusher beccato durante la contrattazione col cliente, tenta la fuga e si libera della droga ma alla fine viene preso. Immediata la denuncia.

I Carabinieri della Stazione di Casale sul Sile hanno denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, resistenza a Pubblico Ufficiale e detenzione abusiva di armi, C.D., 41enne trevigiano gravato da numerosi pregiudizi.

Nel primo pomeriggio di ieri il denunciato era stato notato dagli operanti avvicinarsi ad una persona con la quale aveva confabulato per un po' in chiaro atteggiamento sospetto.

I militari dell'Arma hanno accertato che C.D., nel frangente, aveva preso accordi con il suo interlocutore che dichiarava di avergli versato la somma di circa 150 euro, dietro la promessa di ricevere a breve il controvalore in stupefacente (verosimilmente cocaina).

Il denunciato è stato ricercato e successivamente intercettato dai Carabinieri a bordo di un'auto di grossa cilindrata, ma alla vista dei militari ha cercato di fuggire lungo una strada di campagna, finendo impantanato. Ha dunque tentato la fuga a piedi.

È stato infine bloccato dai militari poco dopo essersi liberato di un involucro verosimilmente contenente cocaina, gettato in un adiacente corso d'acqua.

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire in possesso dell'uomo un bilancino di precisione ed una lama a doppio taglio di quasi 15 centimetri, tutto materiale sequestrato.

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×