08 aprile 2020

Mogliano

Casale, Consiglio comunale a lume di candela

La provocatoria proposta arriva dal capogruppo del Carroccio Roberto Cavasin

| commenti |

| commenti |

Casale, Consiglio comunale a lume di candela

CASALE – A Casale Consiglio comunale a luci spente, illuminato solo con le candele.

 

Curiosa e decisamente provocatoria la proposta del capogruppo del Carroccio Roberto Cavasin riguardo all’illuminazione pubblica spenta per la spending review.

 

Il problema è noto ai casalesi: per far quadrare i conti già dall’anno scorso in paese lampioni spenti da mezzanotte e mezza alle 4.45, a eccezione della via principale e degli incroci.

 

Da qui qualche mugugno e una petizione on line per ottenere la riaccensione. Cavasin dunque propone un consiglio comunale a lume di candela «come segno di solidarietà ai cittadini, con i quali questa amministrazione deve assumersi tutte le responsabilità del caso».

 

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×