04/07/2022poco nuvoloso

05/07/2022pioggia debole e schiarite

06/07/2022possibili temporali

04 luglio 2022

Vittorio Veneto

Il Carnevale inizia a Tarzo. Domenica la prima delle sfilate

Carri mascherati e sempre più appuntamenti con Carnevali di Marca

|

|

Il Carnevale inizia a Tarzo. Domenica la prima delle sfilate

TARZO - Un Carnevale intenso e ricco come non mai. L’associazione “Carnevali di Marca”, che da quasi vent’anni promuove, organizza e coordina vari eventi legati alla tradizione del Carnevale in molte città della provincia di Treviso, ha reso ancora più speciale questa manifestazione inserendo nell'edizione 2019 nuovi appuntamenti. Ogni anno le Amministrazioni comunali, le Pro Loco e gli sponsor rinnovano il loro legame con le nostre iniziative, sostenendole con convinzione, così come la Provincia di Treviso e la Regione del Veneto. Grazie a questo prezioso lavoro di squadra è possibile offrire a un territorio di anno in anno sempre più ampio un evento ricco e curato, conosciuto e apprezzato anche oltre i confini regionali.

 

I “Carnevali di Marca” portano in giro per la provincia tanta allegria, sano divertimento, carri allegorici originali, maschere divertenti e costumi meravigliosi. Mai come quest’anno il calendario delle sfilate è denso, essendosi arricchito di altre quattro importanti piazze trevigiane. In totale saranno circa 90 i carri allegorici e gruppi mascherati che sfileranno, con oltre 8.000 figuranti e 18 Comuni interessati. Venti sono le sfilate programmate e almeno 200.000 le presenze di pubblico attese sulle piazze e vie della provincia di Treviso.

 

“L’edizione 2019 si preannuncia da record” promette lo staff guidato dal presidente Redo Bezzo. Vengono infatti confermate le tradizionali sfilate nelle città di Conegliano, Vittorio Veneto e Pieve di Soligo, nonché a Susegana, Godega di Sant'Urbano e San Vendemiano. Ci sono le piacevoli riconferme delle sfilate di San Lucia di Piave (serale), Tarzo, Ponte della Muda (Cordignano), Sernaglia della Battaglia, Giavera del Montello e Nervesa della Battaglia. Concederanno il bis pure le sfilate di Treviso e Cornuda. Da notare il ritorno dello spettacolo di Villorba e l’ingresso nel circuito dei Carnevali di Marca del neonato Comune di Pieve del Grappa (Paderno-Crespano), di Zero Branco e di Roncade.

 

“Queste novità dimostrano ancora una volta la volontà della nostra associazione di coinvolgere sempre più Comuni e Pro Loco della Marca trevigiana” commenta Bezzo. Come tutti gli anni, l’ingresso alle sfilate sarà gratuito. Anche in un periodo dell'anno tradizionalmente festoso, l’associazione Carnevali di Marca ritiene importante pensare a chi sta peggio. Come ogni anno, infatti, sarà abbinata alla manifestazione la tradizionale Lotteria di beneficenza, che nel 2019 vanta un montepremi di ben 26.000 euro e come premio principale una Opel Corsa Advance Coupé messa a disposizione da Autogiada  Durante le sfilate sarà possibile acquistare i biglietti (al costo di 2 € l'uno), sperare in un’estrazione fortunata e, se così non fosse, sapere che 5 centesimi di euro per ogni biglietto venduto saranno devoluti ad enti e associazioni locali segnalati da Comuni e Pro Loco aderenti ai Carnevali di Marca.

 

Alla luce dei gravissimi danni provocati dal maltempo a fine ottobre nel territorio bellunese, quest'anno l'associazione Carnevali di Marca devolverà in beneficenza una parte dei proventi della Lotteria a progetti di ricostruzione nel Comune di Rocca Pietore. Inoltre, la Pro Loco di Sottoguda sarà presente con i suoi progetti e i suoi prodotti tipici nei "Mercatini del Carnevale" di Tarzo, Susegana, Giavera del Montello, Sernaglia della Battaglia, Vittorio Veneto e Conegliano.

Tutte le info su www.carnevalidimarca.it e sulla pagina Facebook.

 



Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×