20 settembre 2020

Treviso

Carbonera, questa mattina riapre al pubblico il parco di villa Maria

Nuova vita per il parco grazie all’impegno dei cittadini dell’associazione “Volontari per Carbonera”

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Carbonera, parco di villa Maria

CARBONERA - Il parco di Villa Maria a Pezzan di Carbonera riapre al pubblico. Dopo un lungo lavoro di sistemazione che ha visto coinvolti i componenti dell’associazione “Volontari per Carbonera” il parco è tornato allo splendore di una volta ed è pronto ad accogliere famiglie e bambini. L’associazione formata da cittadini è nata all’inizio di quest’anno dopo l’esperienza vissuta da alcuni volontari durante la scorsa estate che si sono prodigati, in quel caso, per la sistemazione del parco della scuola dell’Infanzia di Mignagola.

Esperienza che li ha segnati profondamente tanto da trasformare questa loro energia nella costituzione di una associazione che ha principalmente la finalità di eseguire piccoli lavori di manutenzione sul territorio di Carbonera. “Ridare vigore al parco di Villa Maria, uno degli angoli più belli del nostro territorio è stato da subito il nostro desiderio ed il nostro principale obiettivo” – afferma il presidente dell’associazione Carlo Gomiero.

Dopo un accurato e attento lavoro che li ha impegnati per molte giornate al parco, tra tagli di vecchi tronchi, rimozione di erbacce e rami, sistemazione e pittura di panchine, cestini per la raccolta dei rifiuti e marciapiedi della villa, ora il parco è rinato e pertanto i cittadini di Carbonera, e non solo, ne potranno godere e trascorrere alcune ore all’ombra dei maestosi alberi.

“L’amministrazione si sente di ringraziare i volontari per il prezioso lavoro fatto e per l’impegno profuso finora”, sottolinea il sindaco Federica Ortolan. “L’associazione, grazie alla stipula di una convezione, ha sancito il rapporto di collaborazione con l’amministrazione comunale, che continuerà anche con la manutenzione di questo luogo e non solo”.

Il parco riapre domenica 9 agosto per poi essere aperto tutte le settimane dal venerdì alla domenica dalle ore 7,00 alle ore 19,00. “Inutile dire - aggiunge il sindaco - che si raccomanda il decoro e la pulizia invitando davvero tutti a non lasciare carte, bottiglie o le deiezioni dei cani. E’ un luogo che merita rispetto ma il rispetto deve essere anche verso le persone che vi faranno ingresso”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×