25/02/2024pioggia e schiarite

26/02/2024pioggia debole

27/02/2024rovesci di pioggia

25 febbraio 2024

Mogliano

A Carbonera il nuovo polo logistico "green" del Gruppo Fabbrini

Un centro direzionale all’avanguardia a “misura di dipendente”

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

polo logistico

CARBONERA - Un nuovo polo logistico per le aziende di “casa Fabbrini”. La nota famiglia trevigiana, titolare fra gli altri di Itagency, leader nella distribuzione di prodotti per tabaccherie e GDO, di Exclama, Maikii e Faba, annuncia la prossima realizzazione di un polo logistico all’avanguardia finalizzato a migliorare la qualità del lavoro, ma soprattutto ad aumentare la sinergia tra le società del gruppo. Il progetto prenderà il via con la ristrutturazione e l’ammodernamento degli storici locali di Via Giacomo Bortolan a Vascon di Carbonera, in prossimità del casello di Treviso Nord. Questi ultimi verranno adibiti a magazzino, mentre i nuovi uffici, che entreranno in funzione già alla fine del 2023, sorgeranno nella vasta area adiacente a quella dove si trova lo stabile attuale, che subirà quindi un’importante opera di ampliamento.  

Tanti i fattori che hanno determinato questa scelta: in primis la naturale evoluzione del mercato e del modo di fare business e la conseguente necessità di ripensare gli spazi rendendoli più funzionali, ma soprattutto il sopraggiungere di nuove esigenze amministrative, operative, logistiche e di stoccaggio, a loro volta dovute alla crescita costante del Gruppo, sia dal punto di vista del fatturato che dei nuovi ingressi in organico, arrivato ormai a toccare la soglia delle 200 persone.

“Le nuove assunzioni, se da un lato rappresentano un impagabile valore aggiunto, dall’altro ci hanno restituito ancora di più la misura di quanto i nostri uffici fossero ormai obsoleti e incapaci di contenere tutti i membri della nostra Grande Famiglia. In questi mesi siamo stati spesso obbligati a pianificare il lavoro su turni e a prevedere lo smartworking anche per attività che avrebbero dovuto essere svolte in presenza - spiega Marco Fabbrini, Amministratore Delegato di Itagency - Con la nascita del nuovo polo logistico potremo finalmente far fronte a queste e altre criticità ricavandone peraltro ulteriori benefici che andranno a vantaggio della produttività e del benessere di tutte le aziende del gruppo”.

Una nuova sede all’insegna della sostenibilità, di classe energetica elevata e interamente alimentata da pannelli fotovoltaici. Presente un particolare sistema di raccolta delle acque meteoriche nell’ottica di limitare gli sprechi idrici e l’utilizzo di materiali plastici e prediligendo materiali sostenibili con certificazioni CAM e materiali “nobili” quali vetro e alluminio, isolanti naturali e completamente riciclabili. Grandi vetrate, sale riunioni più efficienti, showroom diversificati per aziende, spazio food-working polifunzionale, un ristorante aziendale, un bar e ampi open space al posto delle stanze singole ormai superate, sono solo alcune delle peculiarità che caratterizzeranno il nuovo centro direzionale dove non mancheranno siti dedicati alle attività parallele: eventi, presentazioni e attività ludiche.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×