24/06/2024nubi sparse

25/06/2024nubi sparse e rovesci

26/06/2024possibili temporali

24 giugno 2024

Cronaca

Carabiniere trovato morto in un bosco

Era scomparso 5 giorni fa dopo una lite famigliare

|

|

Ricerche nel bosco

LECCO - Il maresciallo Luca Nesti, comandante della stazione dei Carabinieri di Costa Masnaga (Lecco)  è stato trovato morto oggi in un bosco dopo cinque giorni di intense ricerche. Il cadavere del sottufficiale è stato rintracciato tra Lambrugo (Como), dove Nesti viveva, e il Lecchese. Si era allontanato volontariamente dopo un litigio famigliare, portando con sé l'arma di ordinanza.

L'area circostante la scomparsa del maresciallo Nesti è stata teatro di una vasta operazione di ricerca, con il coinvolgimento delle forze dell'ordine e dei mezzi di soccorso. La mobilitazione è stata notevole, poiché le autorità speravano di localizzarlo il prima possibile.

Le tracce del sottufficiale di 55 anni si erano perse mercoledì scorso intorno alle 15:00, dopo che si era allontanato volontariamente da casa in seguito a una discussione famigliare. La preoccupazione per la sua incolumità era cresciuta rapidamente, portando all'avvio di un'operazione di ricerca massiccia.

Durante i cinque giorni di ricerche, gli investigatori hanno utilizzato tattiche a tappeto per perlustrare i boschi tra Lambrugo e il Lecchese, sperando di individuare il maresciallo Nesti.

Al momento, non sono stati forniti ulteriori dettagli sulle circostanze esatte della morte del maresciallo Nesti. L'indagine è ancora in corso e le autorità stanno lavorando per determinare le cause del decesso.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×