23/06/2024molto nuvoloso

24/06/2024nubi sparse

25/06/2024pioggia debole e schiarite

23 giugno 2024

Vittorio Veneto

Cappella Maggiore: dopo i cartelli 30 abbattuti, ora i vandali li imbrattano con lo spray

È accaduto in via Sant’Apollonia. Barazza: “Procediamo con la denuncia”

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Cappella Maggiore: dopo i cartelli 30 abbattuti, ora i vandali li imbrattano con lo spray

CAPPELLA MAGGIORE – Sono stati imbrattati con lo spray nero, così da oscurare il limite 30. Nuovo atto vandalico ai danni della cartellonistica stradale posizionata dal comune di Cappella Maggiore in alcuni tratti stradali in cui il limite massimo di velocità è passato da 50 a 30 km/orari. Dopo i cartelli abbattuti in via Cal Alta, mani ignote hanno preso di mira due dei cartelli posizionati in via Sant’Apollonia ad Anzano.

 

«Li abbiamo già rimessi a posto» spiegava stamane il sindaco Mariarosa Barazza dopo che ieri era arrivata la segnalazione dei due cartelli imbrattati di spray nero. «Denunceremo ai carabinieri anche questo episodio» aggiunge.

 

L’area non è dotata di telecamere della rete di videosorveglianza pubblica, ma con la denuncia in mano i carabinieri potranno bussare ai privati della zona per verificare se ci siano degli occhi elettronici puntati sulla strada che possono aiutare a dare un volto ed un nome all’autore o agli autori. Intanto stamane si sono concluse anche le operazioni di riposizionamento dei cartelli 30 di via Cal Alta abbattuti due settimane fa.

 

Quanto alla rete di videosorveglianza pubblica, il sindaco segnala che sono partiti i lavori di installazione di nuove telecamere nei parchi gioco, dove si erano verificati degli atti vandalici, fuori dai cimiteri, dove le segnalazioni di furti di fiori sono continue, e alla rotatoria tra via Roma e via Livel dove, oltre ad una telecamera di contesto, viene posizionato anche un varco lettura targhe che si somma a quelli già in funzione negli altri punti di accesso del paese. «L’investimento è di circa 45mila euro coperto da fondi ministeriali. Le nuove telecamere – conclude il sindaco – saranno operative a partire da aprile-maggio»

 



 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×