03 aprile 2020

Conegliano

Caos sul Natale a Conegliano, i 5 Stelle: "Non alimentiamo sterili polemiche, ma fate chiarezza"

Rappresentanti del Movimento intanto collaborano con la giunta per l'organizzazione

| Roberto Silvestrin | commenti |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin | commenti |

Caos sul Natale a Conegliano, i 5 Stelle:

CONEGLIANO - Nel bel mezzo della bufera sul Natale coneglianese, il Movimento 5 Stelle non attacca, anzi. Oggi i grillini hanno diffuso una nota con cui dichiarano di “non voler alimentare sterili polemiche sulla questione”, e di voler “essere parte attiva e propositiva nella realizzazione del progetto”.

 

In settimana i rappresentanti del Movimento si incontreranno quindi con gli assessori Claudia Brugioni, Sonia Colombari e Christian Boscariol, per condividere delle proposte. Rimane comunque la voglia di chiarezza sul possibile conflitto di interessi che vedrebbe coinvolto l’assessore Brugioni: “Chiediamo che tutti i dubbi sulle questioni poco chiare, segnalate in questi giorni a mezzo stampa e social, vengano presto fugati dagli attori della vicenda” fanno sapere dal Movimento.

 

Il capogruppo Alberto Ferraresi è intervenuto personalmente sul caso, spiegando che i 5 Stelle “non vogliono alimentare la confusione” che si è creata intorno al fratello dell’assessore al bilancio. Accusato in questi giorni di aver ricevuto – lui presidente del consiglio di amministrazione e socio di maggioranza di Er spa, società di consulenza coneglianese – l’incarico di organizzare il Natale 2017 in centro.

 

“Se fosse vero, sarebbe una cosa importante. Noi vigileremo. Ma non ci va per adesso di alimentare queste voci: per ora sono solo post su Facebook, non ci sono contratti né fatture” ha detto Ferraresi. Che ha dedicato un ultimo pensiero (positivo) ai coneglianesi: “Non si meritano questa confusione. Sono 20 anni che i cittadini penano. Se le cose vanno come devono andare (proposte del M5S incluse, ndr), sono convinto che sarà un bel Natale”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

11/02/2020

Guerra tra Veneto e Friuli sul glifosato

Se la DOCG Conegliano Valdobbiadene intende continuare a non usarlo, viceversa la Coldiretti di Pordenone sostiene non vi siano alternative al famigerato erbicida

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×