07/06/2023poco nuvoloso

08/06/2023nubi sparse e temporali

09/06/2023nubi sparse

07 giugno 2023

Conegliano

Canzoni d'amore sui muri del centro: Santa Lucia imbrattata con Tiziano Ferro e Arisa

Writers innamorati dichiarano i propri sentimenti al parco comunale

|

|

Canzoni d'amore sui muri del centro: Santa Lucia imbrattata con Tiziano Ferro e Arisa

SANTA LUCIA - Tiziano Ferro, Negramaro, Lo Stato Sociale, Arisa: un vasto repertorio di frasi d’amore di alcuni dei cantanti più in voga del momento è finito - a caratteri cubitali - sui muri delle costruzioni del parco pubblico in centro a Santa Lucia di Piave.

Writers innamorati (o innamorate) hanno pensato bene di annunciare il proprio amore con lo spray nero e verde, imbrattando muri e paretoi della casetta in legno presente nel parco comunale con frasi tipo "Siamo sostanza che non può svanire" e "La vita può allontanarci poi l'amore continuerà".

L’episodio è stato denunciato su Facebook dal consigliere Federica Marcon, che si rivolge ai vandali spiegando che questo non è un gesto che suscita ammirazione ma un vero e proprio reato. “Per manifestare i propri sentimenti non è mai stato necessario compiere atti di tale genere e non vedo perché, per far capire ad un'altra persona una cosa bella come l'amore bisogna fare una cosa così brutta - scrive Marcon - È da più di 2000 anni che le persone si scrivono lettere e messaggi per comunicare quello che provano e sapete perché? Non perché ovviamente non c'era lo spray in passato, ma perché un pezzo di carta rimane per sempre, molto più di una frase detta a voce, l'emozione di rileggere ancora e ancora un messaggio o una lettera rimane per tutta la vita. Le lacrime, l'emozione. Questo rimane. Lo spray nero non rimane ragazzi, verrà tirato via, e con tanta fatica anche”.

“Chiunque tu sia - conclude Marcon rivolgendosi al writer - spero davvero che tu possa venire in comune quanto meno a chiedere scusa”.

 



Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×