28 settembre 2020

Vittorio Veneto

In Cansiglio per ricordare le vittime del nazifascismo

Ieri la 76esima commemorazione del rastrellamento

|

|

In Cansiglio per ricordare le vittime del nazifascismo

CANSIGLIO - Si è tenuta ieri – con tutte le precauzioni del caso – la 76esima commemorazione del rastrellamento del Cansiglio, che ha visto la partecipazione di molte delegazioni Anpi da Veneto e Friuli.

 

E’ stato Don Pierluigi Piazza a tenere l’orazione ufficiale, ricordando i valori di solidarietà, uguaglianza e pace contenuti nella Costituzione.

 

Durante la cerimonia sono state ricordate le 480 vittime della divisione partigiana “Nino Nannetti”: l’evento però si è svolto in modalità ridotta, visto che il lungo corteo che si tiene tradizionalmente fino al monumento ai caduti della divisione non è stato autorizzato.

 

Il coro dell’Anpi ha cantato la prima strofa di “Bella Ciao” in curdo, in onore delle combattenti di Kobane.

 

Foto di Alessandro Gasparotto

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×