24/01/2022foschia

25/01/2022molto nuvoloso

26/01/2022coperto

24 gennaio 2022

Vittorio Veneto

Cansiglio, «La regione rimuova i recinti»

Due anni fa una petizione, poi nel 2015 l'impegno di Veneto Agricoltura a rimuovere le recinzioni

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Cansiglio, «La regione rimuova i recinti»

FREGONA - Sindaci della piana del Cansiglio contro le recinzioni. «Sono illegittime - tuona Giacomo De Luca, vice sindaco di Fregona -. L'avvocatura della regione ha già dato ordine di rimuoverle e se fosse stato fatto ora nessun cervo sarebbe morto. E non lo dico perchè sono un animalista».

 

Nel 2014 una petizione firmata da 950 cittadini (tra cui anche i sindaci del Cansiglio) chiedeva di rimuovere alcuni reticolati e cancelli che impediscono il libero passaggio dei pedoni sulla piana, sostituendoli con dei tornelli. Il 9 febbraio 2015 Veneto Agricoltura si era presa l’impegno – messo nero su bianco – di rimuoverli.

 

Ma a distanza di anni tutto è rimasto immutato. Per questo De Luca ieri ha annunciato che solleciterà nuovamente un intervento di Veneto Agricoltura. «Non mi resta che scrivere alla Regione sollecitando l’intervento - afferma il vice sindaco -. La normativa del comune di Fregona parla chiaro e non permette recinti sul suo territorio comunale (che arriva fino alla piana ndr). Siamo pronti anche a multare questi trasgressori, ma prima è bene che intervenga la Regione, ente sovraordinato».

 

De Luca invita poi l'assessore regionale Giuseppe Pan a far visita al Cansiglio per prendere visione personalmente della situazione già portata all'attenzione del suo predecessore, Manzato. Non solo: chiede anche che il Tavolo di coordinamento del Cansiglio, istituito nel 2014, venga nuovamente convocato dopo che è da un anno che non si riunisce più.

 

«Bravo De Luca! - esordice Michele Bastanzetti che solo un paio di giorni fa aveva fotoigrafato e portato all'attenzione dell'opinione pubblica la situazione dei cervi in Cansiglio -. E gli altri sindaci della pedemontana cansigliese, Alpago e Vittorio compresi, che fanno? Non potrebbero indire, sulla questione del Cansiglio intercluso alla collettività, un immeditao tavolo di concertazione come quello che hanno imbandito la scorsa settimana per accogliere, guarda caso, il direttore nazionale del demanio? Il Cansiglio in questi giorni è splendido ed i fondisti in particolare stanno godendo della pista tracciata da Franco Della Libera sulla concessione degli allevatori di Vallorch che come quelli dei Filippon, molto civilmente, tengono aperti i lori varchi almeno di inverno. Ma persiste la chiusura totale della azienda Le Code che interclude uno degli angoli più belli del Cansiglio».

 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

08/12/2021

Automobilisti in difficoltà sul Cansiglio per la neve

Un’intensa nevicata sta creando forti disagi a chi questa sera sta cercando di tornare a valle. Sulla SR 348 “Feltrina”, in località Quero, traffico bloccato per un'auto bloccata sulla salita. Disagi anche in Grappa

immagine della news

22/10/2021

I lupi sono tornati in Cansiglio

E c’è di che gioirne. Perché la presenza di questi predatori è “naturale”, perché sono tornati ad abitare la foresta spontaneamente, seguendo un istinto di sopravvivenza e di equilibrio con l’ambiente

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×