15 aprile 2021

Mogliano

Via Canova, proteste per la lottizzazione abbandonata

In programma anche una raccolta firme. Qui dovevano essere costruiti 45 nuovi appartamenti ma il cantiere è fermo da quattro anni

|

|

Via Canova, proteste per la lottizzazione abbandonata

MOGLIANO - A breve è in programma una raccolta firme tra i cittadini di Zerman che protestano per la situazione della lottizzazione abbandonata di via Canova.

Come segnala il Gazzettino, qui era prevista la costruzione di 45 nuovi appartamenti.

L’opera è stata realizzata ma solo per metà, poiché la ditta non aveva ancora incassato nulla rispetto al costo sostenuto per la prima parte dei lavori. Ed ha bloccato tutto.

Da allora sono passati ormai quattro anni: il problema è che l’area sta divenendo degradata a causa della mancanza di manutenzione.

In passato c’era stato un sopralluogo del presidente del quartiere di Zerman, Bruno Cillotto, del vicesindaco Daniele Ceschin e dell’assessore ai Lavori pubblici Filippo Catuzzato. Il comune non ha però voce in capitolo essendo l’area privata.

Mentre una decina di giorni fa il sindaco Carola Arena ha avuto una riunione con il curatore fallimentare della lottizzazione, che ha chiesto almeno la rimozione della gru presente.
 

 



Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×