25 ottobre 2021

Nord-Est

Il candidato sindaco va in escandescenza e viene arrestato, poi accusa un malore e finisce in ospedale

È accaduto di fronte ad un ufficio postale del centro città

|

|

il luogo

TRIESTE - Protagonista di alcuni disordini in centro, arrestato il candidato del movimento 3V Ugo Rossi.
L’episodio è accaduto martedì in mattinata all’ufficio postale di viale Sanzio a Trieste.

Una signora si è presentata in posta senza mascherina, una volta invitata a indossarla ha inveito contro il personale ed i clienti presenti.
A questo punto è intervenuto il candidato sindaco 3V: alla richiesta dei militari di esibire un documento Rossi si è rifiutato opponendo una ferma resistenza sfociata in una colluttazione con i Carabinieri della Stazione, due dei quali sono rimasti feriti e finiti in pronto soccorso.

Rossi è stato portato in Caserma di Via Hermet, dove è stato dichiarato in arresto per oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni aggravate.
Ha però accusato un malore ed è stato ricoverato in ospedale. Sarà accompagnato presso la propria abitazione e posto agli arresti domiciliari.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×