20 settembre 2021

Castelfranco

Canapa, nocciolo e melograno: plafond di 30 milioni per chi inizia a coltivarli

Messo a disposizione da CentroMarca Banca per le colture innovative

|

|

canapa

ISTRANA - Giovedì 20 settembre, nell’ambito della Festa dell’Agricoltura di Istrana, CentroMarca Banca Credito Cooperativo di Treviso e Venezia ha promosso un interessante convegno sul tema delle “Coltivazioni innovative: la canapa, il nocciolo ed il melograno”.

Sono sempre più le aziende agricole che investono in colture alternative per ottenere una maggiore redditività. Grazie ai fondi messi a disposizione dalle Istituzioni territoriali, sono in aumento i giovani che decidono di aprire una nuova attività agricola confidando sul supporto negli investimenti iniziali.

Negli ultimi 5 - 6 anni molte imprese agricole, che erano fortemente legate alle coltivazioni tradizionali come il mais, il frumento, l’orzo o la soia – con un reddito di poche centinaia di euro per ettaro – hanno investito nella viticoltura che permette realizzi lordi mediamente dai 10 ai 30 mila euro l’ettaro – questo divario è dato dalla varietà coltivata e dall’andamento climatico.

 

Diventa però sempre più difficile e oneroso acquisire le autorizzazioni al reimpianto dei vigneti ed è per questo motivo che molte aziende agricole, soprattutto quelle condotte dai giovani, si stanno orientando verso colture innovative come la canapa, il melograno e il nocciolo che, in produzione, permettono guadagni importanti rispetto alle coltivazioni tradizionali.

L’investimento iniziale, in caso di piantumazione, è economicamente impegnativo, se affrontato con le sole risorse della giovane impresa agricola, ma con il giusto finanziamento tutto diventa realizzabile più facilmente. E’ in quest’ottica che CMB mette a disposizione dei Soci e Clienti un plafond di 30 milioni di euro dedicato alle colture innovative.

 

Melograno, nocciolo e canapa possono dunque essere delle grandi opportunità di crescita per la nostra economica agricola. Il convengo sarà un’occasione, oltre che per presentare i tre finanziamenti agevolati CMB, dedicati appunto alle colture innovative, anche per approfondire temi importanti con la collaborazione di esperti dei vari settori agricoli, ma anche consulenti nell’ambito del credito.

 

Ad aprire i lavori sarà il vicepresidente di CentroMarca Banca Credito Cooperativo di Treviso e Venezia Elio Tronchin. Interverranno poi Massimo Bozzolan referente dei Crediti Speciali di CentroMarca Banca che illustrerà nel dettaglio i finanziamenti agevolati in agricoltura; l’agronomo Dina Merlo che parlerà delle prospettive di coltivazione e trasformazione della canapa; Gianluca Griseri di Ascopiemonte/Nocciolo Service che parlerà dello sviluppo della corilicoltura Veneta; Loris Dalle Nogare che si soffermerà sulle peculiarità, in termini di coltivazione e di mercato, del melograno e il dottor Jacopo Beltrame, direttore incaricato del servizio igiene degli alimenti dell’A.S.L.L. 2, che parlerà della trasformazione e vendita diretta dei prodotti agricoli aziendali.

 

Il convegno, aperto a tutta la cittadinanza, avrà inizio alle ore 20.30 e si terrà in via Olimpia a Istrana.

 



Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×