18 settembre 2021

Esteri

Canale di Suez resta bloccato, 7 petroliere hanno cambiato rotta

Sedici le navi che modificheranno la navigazione entro la settimana

|

|

canale di Suez

EGITTO - Resta bloccato il Canale di Suez dopo che quattro giorni fa, a causa di una forte tempesta di sabbia, è rimasta incagliata la 'Ever Given', nave cargo da 220mila tonnellate per 400 metri di lunghezza. Di qui la decisione delle compagnie marittime di modificare le rotte di navigazioni. Sette petroliere che trasportano gas naturale liquefatto sono state dirottate, tre delle quali verso la rotta più lunga intorno all'Africa, attraverso il Capo di Buona Speranza, come ha spiegando l'azienda di intelligence Kpler.

 

"In totale sono 16 le navi che trasportano gas naturale e che dovranno modificare il loro transito programmato attraverso il Canale di Suez, se il blocco continuerà fino alla fine di questa settimana", ha detto Rebecca Chia, analista di Kpler. Questa mattina sono ripresi i tentativi di disincagliare la nave, che però è rimasta nella stessa posizione.

 



Dello stesso argomento

immagine della news

14/06/2021

L'ultimo viaggio del Vittorio Veneto, un altro appello dalla città

La sezione vittoriese dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia si è unita all’appello lanciato nei giorni scorsi al mondo della politica, auspicando l’assegnazione del nome “Vittorio Veneto” ad un’altra unità della Marina Militare Italiana

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×