20 settembre 2021

Conegliano

Campolongo, le sputa in faccia, la prende per i capelli e la fa inginocchiare davanti a lei

La malcapitata è una 62enne che si trovava in passeggiata con la nipotina di due anni. È finita al pronto soccorso. I Carabinieri hanno individuato la presunta responsabile

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

Campolongo, le sputa in faccia, la prende per i capelli e la fa inginocchiare davanti a lei

CONEGLIANO - Aggredita mentre è in passeggiata lungo l’argine del Monticano. La disavventura è accaduta a una 62enne, coneglianese di Campolongo.

Poco dopo le 16 era uscita in passeggiata con la nipotina di due anni. All’altezza di via Settembrini ha notato una donna con due cani sciolti, uno dei quali ha fatto le sue deiezioni.

La signora ha segnalato alla proprietaria la necessità di dover raccogliere qunto lasciato dal cane. Per tutta risposta avrebbe ricevuto insulti.

Poi, dovendo rientrare, la 62enne è passata vicino alla proprietaria dei cani che l’averebbe presa per un braccio e quindi le avrebbe sputato addosso.

Dopodichè l’avrebbe colpita con un pugno e, tirandola per i capelli, l’ha costratta a inginocchiarsi.

Quando la seconda ha allentato la presa, nonna e nipotina sono tornate a casa e la donna ha avvertito i Carabinieri.

I quali poco dopo hanno individuato la presunta responsabile dell’aggressione che si trovava ancora sul posto.

La donna ha negato ogni responsabilità. Nel frattempo la prima è ricorsa alle cure del Pronto soccorso: per lei frattura delle ossa nasali e colpo di frusta, per una prognosi di 20 giorni. Scontata la denuncia.
 

 


| modificato il:

Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×