23 ottobre 2021

Mogliano

Cambio delle tariffe degli asili nido: "Il PD Mogliano sta con le famiglie"

Nilandi: “Progressività non significa caricare tutto il peso fiscale sul ceto medio”

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

Asilo Nido Comunale Lilliput

MOGLIANO VENETO – Negli ultimi giorni sono state numerose le prese di posizione sul recente aggiornamento delle tariffe degli asili nido a Mogliano. Dalle rimostranze espresse da alcuni genitori all’appoggio da parte della Cisl. Ora è Giacomo Nilandi, portavoce del Pd Mogliano, a dire la sua, sostenendo che “nonostante il principio della progressività fiscale sia apprezzabile, nel caso specifico delle tariffe per gli asili nido è stato applicato male, sia dal punto di vista del metodo che dal punto di vista del merito”.

“Per quanto concerne il metodo – spiega il consigliere di opposizione Giacomo Nilandi - la Giunta Bortolato continua a far cadere le scelte sulla scuola dall'alto: così come fatto per l'Anna Frank, anche in questo caso i genitori si sono ritrovati di fronte a decisioni già belle che prese.

Per quanto concerne il merito, da un giorno all'altro il tetto massimo fissato a 380 € è saltato, facendo schizzare la tassa mensile a 600 € per famiglie con ISEE da 35 a 50 mila Euro.

In sintesi, per far pagare di meno a chi ha di meno, principio che ribadiamo essere sacrosanto, si è caricato il peso fiscale sul tanto decantato ceto medio. Lo stesso ceto medio che è stato il più tartassato dalla crisi e che, a detta di tutti, ora dovrebbe guidare la ripresa”.

Consigliamo pertanto alla Giuntaconclude Nilandi - di rivedere la tassazione in maniera onestamente progressiva, distribuendo così il peso fiscale maggiore dal ceto medio ai veri ricchi. Suggeriamo inoltre di prevedere una scontistica per chi ha più figli a carico, ad oggi assente benché previsto in tutti i tariffari comunali.

Per questo dall’anno scorso invochiamo misure per cui sia la giunta ad intervenire con fondi propri del bilancio comunale in caso di necessità, in modo da mantenere e, dove possibile, ampliare i nostri servizi di welfare”.

 

FOTO - Asilo nido comunale Lilliput

 



foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×