05/12/2022pioggia

06/12/2022nubi sparse

07/12/2022sereno

05 dicembre 2022

Cronaca

Cagnolino gioca con il telecomando e compra film porno per 70 dollari

Il proprietario ha chiesto di essere esonerato dal pagamento, spiegando che era stato l’animale ha effettuare l’acquisto

| Stefania De Bastiani |

immagine dell'autore

| Stefania De Bastiani |

barboncino

USA - “E’ stato il mio cane a comprare i video porno”. “Certo certo, lei paghi e poi la rimborsiamo”. Deve essere stata questa, più o meno, la telefonata tra l’americano Thomas Barne e l’operatore telefonico di Hustler, canale tv premium pornografico. Il primo ha chiesto di essere esonerato dal pagamento di 70 dollari, il secondo l’ha probabilmente assecondato pensando si trattasse di uno scherzo. E invece, il tutto, è finito sulla stampa internazionale.

 

La storia arriva dal North Carolina. Protagonista un barboncino che - secondo quanto riportato dal Mirror - stava giocando sul divano con il telecomando quando accidentalmente ha acquistato film pornografici su Hustler per il costo complessivo di 70 dollari. Per il proprietario dell’animale quei soldi facevano la differenza in quanto l’uomo vive anche grazie a dei sussidi. Così ha preso il telefono, ha spiegato all’operatore cosa era successo, e ha chiesto di poter evitare di pagare. L’operatore ha detto che avrebbe dovuto versare la somma richiesta e che in seguito sarebbe stato rimborsato.

 

Ma Barne non ha voluto saperne di sborsare 70 dollari per i video porno comprati dal cane e per questo ha contattato la Federal Commission, presentando un reclamo, in quanto in seguito al mancato pagamento dei 70 dollari si è visto togliere il servizio di tutti quei canali per cui invece aveva regolarmente pagato.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Stefania De Bastiani

SEGUIMI SU:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×