23/04/2024pioggia e schiarite

24/04/2024pioggia debole

25/04/2024pioggia debole e schiarite

23 aprile 2024

Italia

Cacciatori a 16 anni

Cambia la legge sulla caccia: già a 16 anni si potrà imbracciare una doppietta. E si potrà cacciare nel 70 per cento del territorio italiano

| Emanuela Da Ros |

immagine dell'autore

| Emanuela Da Ros |

Cacciatori a 16 anni

ROMA - Nuovo disegno di legge sulla caccia in aula al Senato dal prossimo gennaio. Con novità che già suscitano perplessità. Una delle più vistose riguarda l’età minima per cacciare: 16 anni. Attualmente la legge 157/92 proibisce di impugnare un fucile nei boschi ai minorenni, ma con il nuovo disegno, questa norma cambierà. La nuova legge non solo sarà meno restrittiva a livello anagrafico, ma estenderà nel tempo - da settembre a febbraio - l’attività venatoria e soprattutto amplierà le aree in cui si può cacciare: il 70 per cento del territorio italiano, l’80per cento sulle zone alpine.

Neve, fiumi in piena, aree rurali private non saranno più off limits per i cacciatori. La proposta, targata Fdi, secondo i promotori - tra cui l’eurodeputato Berlato - si avvicinerà alle leggi europee sulla caccia che ad oggi sono molto meno restrittive di quella italiana. Altre novità organizzative riguarderanno l’Ispra: l’istituto superiore per la protezione e ricerca ambientale verrà sottratto al Ministero per l’Ambiente e passerà alla presidenza del Consiglio dei Ministri. Cambierà qualcosa anche a livello regionale.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Emanuela Da Ros

SEGUIMI SU:

Dello stesso argomento

immagine della news

30/12/2023

Niente fucile da caccia ai 16enni

La proposta di abbassare l’età del “primo fucile” non verrà presa in considerazione nella nuova legge sulla caccia

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×