29/05/2022pioviggine e schiarite

30/05/2022nubi sparse

31/05/2022nubi sparse

29 maggio 2022

Mogliano

A Breda di Piave il Comune stanzia 150mila euro per scuole e associazioni

“Doveroso riconoscimento a delle realtà che sono fondamentali per la nostra cittadina”

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

Scuola media Breda di Piave

BREDA DI PIAVE – Il Comune di Breda di Piave ha deliberato l’erogazione per il 2022 di 150mila euro per le associazioni e per le scuole del territorio.

In particolare, il contributo a sostegno di 23 Associazioni di varia natura che operano nel territorio comunale ammonta 24.750 euro. Una cifra che è stata distribuita in base alle richieste sopraggiunte, in ragione delle singole necessità e delle attività svolte dalle diverse realtà del tessuto associativo, che a Breda è molto variegato, e anche della collaborazione che è stata offerta all’Amministrazione. Con il contributo si è voluto dare, inoltre, un importante riconoscimento alle attività associative, messe a dura prova dalle difficoltà provocate dalla pandemia.

Ammonta a 86.520 euro il contributo alle tre Scuole dell’Infanzia presenti sul territorio, le quali ne hanno fatto richiesta - “Mons. Zangrando” di Breda capoluogo, “S. Giuseppe” di Pero e “Monumento ai caduti” di Saletto - per aiutarle a far fronte alle spese di gestione e di smaltimento dei rifiuti. Altri 15mila euro sono stati assegnati al Nido Integrato “Madonna di Fatima” di Breda capoluogo, a fronte delle spese di gestione per assicurare sul territorio un servizio altrimenti assente. Lo stanziamento è stato deliberato in considerazione dell’enorme lavoro sociale - oltre che educativo - svolto dalle scuole primarie del territorio.

Infine, per l’Istituto Comprensivo di Breda di Piave (che comprende la scuola dell’infanzia di Vacil, le scuole primarie “Giacomo Puccini” di Breda capoluogo, “Eroi del Piave” di Saletto e “Anna Frank” di Pero e la nuovissima scuola secondaria di primo grado “Galileo Galilei”) è stato previsto un contributo di 24.000 euro.

“Sostenere queste realtà significa dare una risposta concreta, chiara e precisa alle necessità dei bredesi, per questo non posso che ringraziare la Giunta e tutti i tecnici comunali, oltre che chi ogni giorno si impegna per il futuro” – commenta il sindaco di Breda di Piave Moreno Rossetto.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

immagine della news

03/04/2022

BUONA DOMENICA Quando il modo ancor ci offende

I docenti no vax sono rientrati in servizio ma non per svolgere il proprio lavoro. Un precedente preoccupante ma soprattutto un messaggio diseducativo se passa l'idea che "vince il più furbo".

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×