12 maggio 2021

Treviso

Breda, il centro sociale di Campagna diventa sede vaccinale per gli over80

Lo spazio in piazza Nazioni Unite a disposizione dei medici per la vaccinazione su convocazione dei loro assistiti

|

|

vaccini over 80

BREDA DI PIAVE - Prosegue la vaccinazione contro il Covid da parte dei medici di famiglia per completare l’immunizzazione degli over80 trevigiani. Fino a giovedì, i medici di base che hanno aderito su base volontaria all’accordo con l’Ulss2, vaccineranno su appuntamento, in ambulatorio o a domicilio, gli assistiti nati dal 1941 e anni precedenti.

Il comune di Breda di Piave ha messo a disposizione dei medici di base e dei loro assistiti la sede del centro sociale di Campagne, in piazza Nazioni Unite 2,
già sede del Covid Point per i tamponi rapidi. Il centro di riferimento per i comuni di Breda, Maserada e Carbonera, mercoledì 21 e giovedì 22 aprile, dalle 8 alle 20, sarà a dispozione dei medici di base per la vaccinazione su convocazione dei loro assistiti.

L’iniziativa è stata disposta dall’Ulss 2 Marca Trevigiana, per eseguire le inoculazioni in spazi più ampi rispetto ai singoli ambulatori.

La collaborazione dei medici di famiglia, nell’ambito dell’impegnativa campagna vaccinale in corso, permetterà di completare la messa in sicurezza delle persone con maggiori fragilità.

L'amministrazione ringrazia i medici di Medicina generale e l’Ulss 2 per aver organizzato la due giorni di somministrazioni, e l’associazione Festeggiamenti Campagne, per aver messo a disposizione lo spazi

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×