14 luglio 2020

Treviso

Boom di ordini online, in aprile nella Marca consegne +27%

|

|

acquisti online

TREVISO - Nel mese di aprile in provincia di Treviso si è registrato un incremento del 27% dei pacchi provenienti da canali e-commerce consegnati rispetto allo stesso periodo del 2019.

A livello nazionale da gennaio a marzo, sono stati recapitati 38 milioni di pacchi, con un incremento di circa il 10% sullo stesso trimestre dello scorso anno, determinato principalmente dal +26% derivante dal comparto e-commerce. Un cambiamento rivoluzionario per l’Italia, fino ad ora uno dei fanalini di coda in Europa nel commercio on- line, settore nel quale Poste Italiane si conferma fra i leader del mercato.

“Poste Italiane - ha detto l’amministratore delegato Matteo Del Fante nel corso della presentazione dei risultati del primo trimestre 2020 - ha affrontato la crisi ed è pronta a sfidare il nuovo contesto facendo leva sulle sue caratteristiche di azienda sistemica, dorsale fondamentale per la continuità operativa del Paese. Il settore dei pacchi – ha aggiunto Del Fante – ha registrato una forte ascesa durante le settimane di lockdown, con una domanda che ha ricevuto un forte stimolo dovuto proprio agli acquisti e-commerce. Nel solo mese di aprile abbiamo registrato picchi di richieste paragonabili a quelli record raggiunti nei periodi natalizi o in occasione dei Black Friday”.

Poste Italiane registra un altro importante incremento: a Treviso e provincia sono già state attivate nei primi mesi del 2020 138 mila carte PostePay, utilizzate anche per gli acquisti online.

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×