08/08/2022nubi sparse

09/08/2022poco nuvoloso

10/08/2022parz nuvoloso

08 agosto 2022

Conegliano

Boom del cicloturismo: "Opportunità per le imprese del territorio"

Confartigianato: "Nell’area del coneglianese esistono importanti margini di sviluppo in questo settore e grandi occasioni per le imprese"

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Boom del cicloturismo:

 CONEGLIANO - La bicicletta è considerata uno dei mezzi di trasporto del futuro. In maniera particolare le bici elettriche stanno contribuendo ad avvicinare al turismo sulle due ruote un numero crescente di persone.
Di fronte a questo fenomeno rileva la necessità di promuovere una collaborazione fattiva tra gli attori del territorio per costruire un’offerta integrata e competitiva che sappia sfruttare questa straordinaria opportunità.

Tutte le opportunità di sviluppo economico per le imprese artigiane e le pmi del territorio, derivanti dall'accoglienza dei cicloturisti che visiteranno l'area patrimonio Unesco delle colline del prosecco, saranno il focus del convegno “Turismo in Bicicletta, prospettive e opportunità per le imprese e il territorio” in programma venerdì 24 giugno alle 19, presso il convento di S. Francesco a Conegliano, promosso da Confartigianato Imprese Conegliano organizza in collaborazione con Confartigianato Imprese Marca Trevigiana e Federazione Ciclistica Italiana, in concomitanza con lo svolgimento dei campionati italiani di ciclismo categoria Giovanissimi, nell'area Conegliano - Valdobbiadene.

“Il comparto della bicicletta ha raggiunto negli ultimi anni traguardi economici considerevoli. Più della metà del volume dell’economia della bicicletta riguarda il cicloturismo, direttamente e per l’indotto che è in grado di generare. Nell’area del coneglianese esistono importanti margini di sviluppo in questo settore che si possono tradurre in grandi occasioni per le imprese, nuova occupazione e benefici per l’economia locale e l’ambiente”, spiegano i promotori.

Il Veneto è la seconda regione italiana dopo la Lombardia per numero di imprese attive nella filiera della bicicletta (517), di cui ben oltre la metà sono imprese artigiane (333). La presenza di imprese della filiera, premessa per offrire servizi ai cicloturisti, è molto intensa sul territorio. Secondo i dati del rapporto Artibici 2021, la provincia di Treviso è 13ma nella top 25 province con alta specializzazione delle imprese registrate di produzione, riparazione e noleggio di biciclette, e 7 per concentrazione di imprese artigiane nel settore. Anche le infrastrutture ciclabili sono diffuse capillarmente: sempre secondo il rapporto Artibici 2021, il Veneto è la terza regione italiana per lunghezza delle piste ciclabili, con ben 583,9 km. Treviso è invece la nona provincia in Italia con 109,2 Km di piste ciclabili per 100Km quadrati.

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×