28 ottobre 2021

Treviso

Bollette luce e gas, stop agli aumenti per famiglie e piccole imprese

Via libera al decreto che blocca per tre mesi gli aumenti alle utenze domestiche e aziendali

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

bollette

TREVISO - Scongiurati gli aumenti dei costi dell’energia elettrica per le piccole imprese e le famiglie. “Con il via libera del consiglio dei Ministri al Decreto Legge contro l’aumento delle bollette, si ha la certezza che nel prossimo trimestre i costi dell’energia elettrica e del gas non varieranno”, esulta Confartigianato Marca trevigiana. “Non potevano essere sopportati gli aumenti ipotizzati del 40% per l’energia elettrica e del 30% per il gas. Nel 2021 le tariffe elettriche hanno registrato fin da gennaio continui aumento, arrivando a raddoppiare quelle del mese di dicembre 2020”.

“Apprezziamo la decisione del Consiglio dei Ministri di non applicare, nell’ambito della fornitura di energia elettrica, gli oneri di sistema nell’ultimo trimestre di quest’anno alle utenze domestiche e a quelle non domestiche e delle piccole imprese con potenza disponibile fino a 16,5 kW. Una decisione che fa seguito a quella analoga presa per le imprese con potenza superiore ai 16.5 kW nel periodo estivo”, commenta Oscar Bernardi, presidente dell’associazione di categoria.

“Altrettanto importante è non applicazione, sempre nell’ultimo periodo dell’anno, delle aliquote relative agli oneri generali del gas. Una scelta che permette il contenimento dei costi in bolletta, cui va aggiunta la riduzione dell’IVA al 5% da applicare alle somministrazioni di gas metano per combustione per usi civili e industriali. Ma questo non basta. È urgente la revisione strutturale della bolletta elettrica con un intervento mirato sugli oneri generali di sistema, che oggi hanno al loro interno anche costi che poco hanno a che fare con la bolletta stessa. Un apprezzamento infine  va fatto al rafforzamento, da ottobre a dicembre, del bonus sociale elettrico e gas a favore delle famiglie svantaggiate o con gravi problemi di salute”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×