31 maggio 2020

Montebelluna

Bocconi avvelenati per i cani, bonificata l'area: "Se trovate oggetti sospetti avvisate le forze dell'ordine"

Rinvenuti diversi reperti sospetti

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Bonifica da bocconi avvelenati

CAERANO DI SAN MARCO – Il provvidenziale intervento delle Guardie per l’ambiente ha permesso di bonificare l’area a Caerano di San Marco dove sono stati rinvenuti i bocconi avvelenati che hanno già causato la morte di almeno 5 cani. Durante le operazioni di bonifica sono stati rinvenuti diversi reperti sospetti, che verranno portati alle autorità per le analisi. Le guardie per l’ambiente hanno quindi apposto dei cartelli per allertare la cittadinanza, invitando tutti alla cautela.

“Si raccomanda, a tutti i proprietari di cani ed ai genitori, di prestare particolare attenzione e nel caso di ritrovamenti sospetti di non toccare, ed avvisare immediatamente le Forze dell'Ordine”: è il monito lanciato dalle Guardie per l'Ambiente della provincia di Treviso, intervenute sul posto insieme ai colleghi di Belluno che hanno collaborato alle operazioni di messa in sicurezza dell’area.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×