08 aprile 2020

Altri sport

Bocce Raffa / Giocatrici trevigiane protagoniste in Italia

Mentre la coppia Binda - Bellato della bocciofila Olimpia, è la vincitrice del campionato provinciale di serie A di bocce Raffa a coppie

Altri sport

Carla Scotti, ultima a destra

ODERZO - E’ l’Opitergina Carla Scotti (nella foto, ultima a destra), giocatrice di bocce di serie A, la trascinatrice della bocciofila Fratelli d’Italia di Varese che sta partecipando al massimo compionato Italiano femminile di bocce “raffa”.

La Scotti è tesserata e gioca con la bocciofila Olimpia di Treviso e viste le sue qualità di ottima puntista, è stata chiesta in prestito per il solo campionato femminile dai dirigenti della società lombarda.

Inserita nel girone 1, ha superato il turno con 13 punti e con una giornata di anticipo lasciando alle loro spalle la Caccialanza di Milano con soli 9 punti.

La formazione dei Fratelli d’Italia è così composta. Presidente Giuliano Aquili, dirigente Daniele Secco, c.t Enzo Boschin. Giocatrici : Carla Scotti, Barbara Guzzetti, Valentina Chicconi, Luisella Secco, Francesca Dragani, Majlinda Dragani, Lucia Corona.

Pronvinciali a coppie
La coppia B & B , Binda - Bellato della bocciofila Olimpia, è la vincitrice del campionato provinciale di serie A di bocce Raffa a coppie.

La gara si è svolta sulle corsie di alcuni boccodromi della provincia, per le eliminatorie, per poi disputare l’inquadramento di finale al bocciodromo Carv di Villorba sede della società organizzatrice Boschetto Villorba. Significativo il persorso dei vincitori che nell’ordine hanno superato Sartor – Russolo (Concordia Moglianese Mogliano), Moretti- Gagliazzo (GiorgioneTrevillese ), Maschio - Benedet (Azzurralpina Caerano), e poi per l’aggiudicazione del titolo in una finale a tre hanno sconfitto prima Rigato - Buson (Azzurralpina Caerano) e poi, con un incontro al cardiopalmacontro Bravin- Cervellin (Dlf Cortesissima).

In quest’ultimo incontro stavano perdendo per 8 a 1, poi si sono ripresi arrivando sul 8 pari poi ancora pari sull’undici risolvendo a proprio favore, per una questione di millimentri, con l’ultima bocciata. Da notare che il duo che ha conquistato la vittoria è avezzo alla conquista del titolo provinciale con Binda che ne ha ben sei nel suo curriculum mentre Bellato ne ha collezionati circa una ventina, tra idividuali, coppie e terne. Direttore di gara Pompeo Rossetto.

Classifica finale : 1° Sergio Bellato, Ulisse Binda (Olimpia Treviso), 2° Dino Bravin, Gianni Cervellin (D.L.F. Cortesissima), 3° Alessandro Rigato, Nicola Buson (Azzurralpina).

( allego foto a sx Binda , centro Valter Vendrame presidente bocciofila organizzatrice a dx Bellato)

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

5 alle 5
5 alle 5

Altri sport

Le due corse all’alba che nel 2019 hanno coinvolto oltre tremila appassionati danno appuntamento al 2021. Iscrizioni automaticamente trasferite al prossimo anno

Il virus ferma la "Cinque alle cinque"

TREVISO - L’emergenza Coronavirus ferma anche la “5 alle 5”: l’edizione 2020 dell’ormai classica corsa all’alba organizzata dall’ex campione azzurro Salvatore Bettiol e dallo staff di Bettiol Sport Events è stata annullata. Non si correrà né il 5 giugno a Treviso né il 3 luglio a Padova, dove la...

l'edizione 2019 della Cansiglio Run (foto MARCHIANTE)
l'edizione 2019 della Cansiglio Run (foto MARCHIANTE)

Altri sport

Annullata l’edizione 2020 del trail che il 14 giugno avrebbe portato migliaia di persone a correre sull’altopiano. Iscrizioni trasferite automaticamente all’edizione 2021

Coronavirus, stop anche alla Cansiglio Run

PIAN DEL CANSIGLIO – Anche la Cansiglio Run si ferma. L’emergenza coronavirus ha determinato lo stop dell’evento che il 14 giugno avrebbe portato migliaia di atleti a correre nel cuore dell’altopiano ai confini tra le province di Treviso, Belluno e Pordenone.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×