17 febbraio 2020

Treviso

Blitz della polizia locale negli autobus Mom, trovata droga tra gli studenti

Controllati 350 ragazzi, 15 sono stati multati

Matteo Ceron | commenti |

immagine dell'autore

Matteo Ceron | commenti |

controlli autobus

TREVISO Controlli della Polizia locale di Treviso in quattro autobus della Mom: sono stati setacciati da cima a fondo. I mezzi trasportavano studenti dell’istituto “Turazza” di via Francesco da Milano. Le verifiche sono scattate ieri mattina poco prima delle 8 con la colloborazione dei controllori della Mom. Ad intervenire otto agenti suddivisi in quattro pattuglie di pronto intervento e di polizia giudiziaria, oltre all’unità cinofila.

 

Sono stati sequestrati 20 grammi di stupefacente, che erano stati abbandonati da alcuni studenti all'interno degli autobus quando hanno visto gli agenti.

In tutto sono stati controllati 350 ragazzi, 15 dei quali sono stati sanzionati dai controllori in quanto sprovvisti di biglietto o abbonamento.

“Come avevamo già annunciato a novembre – afferma il comandante della Polizia locale Andrea Gallo - continuano le attività degli agenti della Polizia Locale all'interno degli autobus dove sono stati segnalati episodi di bullismo oppure comportamenti pericolosi per la circolazione stradale, come gli episodi avvenuti qualche mese fa con l'apertura improvvisa delle porte”.

 

“Si tratta di un servizio che vuole contrastare non solo atti di bullismo ma anche, e aggiungo purtroppo, l’utilizzo di sostanze stupefacenti fra i più giovani – afferma il sindaco di Treviso Mario Conte -. Episodi come quelli avvenuti nei mesi scorsi – ricordo il fatto del giovane che ha tirato freno di emergenza e aperto le porte dell’autobus in movimento per sfuggire ai controlli – potevano avere conseguenze gravissime”.

 



foto dell'autore

Matteo Ceron

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×