28/06/2022pioggia e schiarite

29/06/2022nubi sparse e temporali

30/06/2022nubi sparse

28 giugno 2022

Cronaca

Bimbo di 3 anni ucciso da un proiettile vagante mentre è al parco giochi

La tragedia in Galilea, nel quartiere arabo

|

|

altalena

GALILEA - Tragedia giovedì scorso in Galilea, dove un bambino di 3 anni è stato ucciso da un proiettile vagante mentre si trovava al parco giochi nel quartiere arabo. L’incidente si è verificato a poche centinaia di metri dall’insediamento beduino di Bir al-Maksur. Il piccolo stava giocando tranquillo quando un proiettile l’ha colpito. Il colpo sarebbe marito da un cantiere a 300 metri dal parco giochi.

 

Sul posto sono accorsi i paramedici, che hanno tentato di salvare il piccolo, con un trasporto d’urgenza all’ospedale più vicino. Purtroppo per il bambino non c’è stato nulla da fare. La vittima si chiamava Omar Hajirat, e viveva in quel quartiere con la famiglia. La notizia ha suscitato cordoglio e rabbia nella comunità e sul caso si è espresso il ministro della Pubblica Sicurezza Omer Bar-Lev, che ha dichiarato che lo Stato non si fermerà finché il caso non sarà risolto. Per l’omicidio sono state per ora arrestate due persone, ma si continua a indagare. A causare la morte del piccolo una sparatoria tra israeliani e palestinesi. La notizia è stata riportata dallo Sportello dei Diritti, oltre che dalla stampa internazionale.

OT

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

immagine della news

17/06/2022

Sparatoria in chiesa: un morto

Due i feriti, catturato il sospetto. Gli spari nella chiesa episcopale di San Esteban, a Vestavia Hills in Alabama

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×