22 giugno 2021

Castelfranco

Bilancio positivo per gli artigiani di Castelfranco con un +7% di occupati nelle aziende

Confartigianato si dice soddisfatta per il trend dell’anno che si sta per concludere

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Confartiginato Castelfranco

CASTELFRANCO – Dopo anni di sofferenza sembra proprio che il comparto artigianale dia segni di una ripresa. A fornire i dati dell’annata che si sta concludendo è la Confartigianato di Castelfranco Veneto che spiega: “Un anno, il 2019, che si conclude con un bilancio positivo. Rispetto all’anno precedente si registrano un tasso di crescita del +7% quanto a numero di occupati nelle imprese del mandamento, una media di occupati per azienda di 7,6 (a differenza del 7,02 del 2018). In aumento anche il numero di aziende con servizi iscritte: 830, ossia trenta in più rispetto l’anno precedente”.

Il Presidente di Confartigianato Castelfranco Veneto Oscar Bernardi però non nasconde anche alcuni timori: “Numeri positivi ma se guardiamo alla base molte imprese artigiane chiudono ancora. Il nostro impegno, come associazione di categoria, deve essere ancora maggiore: i nostri servizi devono essere su misura, in base alle esigenze perchè è di questo che c'è bisogno, e insieme di flessibilità e di accompagnamento in questo difficile e particolare panorama economico”.

In Confartigianato di Castelfranco Veneto continua l’impegno verso la formazione: l’anno si chiude con oltre 100 corsi erogati, 930 discenti e 8750 ore di formazione obbligatoria; 60 tra corsi e workshop per quanto riguarda la formazione non obbligatoria e 1.310 partecipanti fra imprenditori e dipendenti delle aziende. Ma come continua il vicepresidente e Vicario Maurizio Cattapan: “Dobbiamo continuare ad investire sulla formazione. Certo tutte queste nuove norme non ci aiutano sembrano fatte apposta per complicare la vita di chi è abituato a lavorare. Sempre più professionalità che però spesso vengono usate per la gestione della burocrazia, per questo la nostra associazione deve essere pronta alle nuove esigenze”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttrice responsabile

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

immagine della news

31/12/2020

Buon 2021: gli auguri dai sindaci della Marca

Gli auguri da: Treviso, Castelfranco, Vittorio Veneto, Montebelluna, Conegliano, Mogliano, Asolo, Pieve di Soligo, Oderzo, Motta di Livenza, Pieve del Grappa, Valdobbiadene e Ponte di Piave

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×