27 novembre 2020

Rugby

Rugby

Benetton ko a Monigo

Nel match di campionato di venerdì sera passano gli Scarlets 10-3

|

|

una fase del match

TREVISO - Per il terzo round del Guinness PRO14 2020/2021 i Leoni ospitano gli Scarlets tra le mura amiche in un Monigo aperto a 750 spettatori.

Dopo un avvio stagionale di buon livello contro Ulster e Leinster che però ha visto i biancoverdi uscire dai due difficili match iniziali senza punti in classifica, la truppa di Kieran Crowley vuole provare a portare a casa il primo risultato utile contro i gallesi. Nella prima frazione le difese prevalgono sugli attacchi ed entrambe le squadre prediligono un gioco tattico, così all’intervallo il Benetton Rugby è sopra 3-0 grazie ad una punizione trasformata da Keatley. Nel secondo tempo gli Scarlets recuperano e passano sul campo di Monigo grazie alla meta di Asquith a 10′ dalla fine.

Gli Scarlets hanno subito un vantaggio che sfruttano andando in touche sui 5 metri, ma non ne traggono vantaggio. Dopodiché Keatley con un calcio intelligente fa risalire territorialmente i Leoni. Dalla conseguente rimessa dei gallesi nasce una mischia da posizione interessante per i padroni di casa. Le difese si fanno sentire e gli impatti nei punti d’incontro sono intensi. Le squadre si studiano e inizia a svilupparsi un lungo ping pong tattico al calcio fra i trequarti delle due formazioni.

Le condizione climatiche di alta umidità ed il terreno bagnato per la pioggia caduta a Monigo durante la giornata, favoriscono alcuni errori di handling in ambo le compagini. Al 19′ il pack del Benetton sfodera tutta la sua prepotenza in mischia e guadagna una punizione da posizione angolata. Ian Keatley decide di rifugiarsi nel piazzato e sigla i primi tre punti del match per i Leoni. Gli ospiti vogliono reagire e si affidano all’estremo Liam Williams per suonare la carica. I biancoverdi resistono e Halafihi guadagna un ottimo turnover. Il match prosegue in una fase di stanca con le due squadre che non riescono a stabilirsi dentro i 22 metri avversari, al riposo si va quindi sul 3-0 per i padroni di casa.

Nella ripresa è un elettrico Sperandio a trovare un pertugio interessante al centro della difesa degli Scarlets. I Leoni grazie alla velocità dei suoi trequarti e alla costanza nel breakdown dei suoi avanti ha un’ottima punizione. Keatley sceglie di andare in touche nei 5 metri dei gaelici. Altra punizione ottenuta dal Benetton Rugby ed ora la formazione di casa va per i pali. Keatley è sfortunato e centra il palo esterno dalla piazzola. Nuovo calcio tattico di Duvenage per il guadagno territoriale dei biancoverdi.

Dalla panchina Kieran Crowley fa alzare Pasquali e Pettinelli. Al 60′ gli Scarlets hanno una punizione e vanno per i pali, da lunga gittata O’Brien riporta il punteggio in parità. I gallesi hanno una nuova possibilità con una punizione da metà campo, stavolta O’Brien non è preciso. Entrano anche Baravalle, Nemer, Zuliani e Petrozzi in casa biancoverde. Al 70′ i gallesi trovano la prima meta dell’incontro con Asquith e O’Brien porta gli Scarlets sul 10-3. Tre minuti più tardi l’arbitro Andrew Brace espelle Morgan Jones degli ospiti per placcaggio scorretto. Finisce con i gaelici che vincono 10-3 e il Benetton Rugby che guadagna un punto di bonus difensivo.

BENETTON - SCARLETS 3-1

Marcature: 20′ p. Keatley; 61′ p. O’Brien, 70′ meta Asquith tr. O’Brien.


Note: 73′ cartellino rosso a Morgan Jones. Trasformazioni: Scarlets Rugby 1/1 (O’Brien 1/1). Punizioni: Benetton Rugby: 1/2 (Keatley 1/2), Scarlets Rugby 1/2 (O’Brien 1/2). Spettatori: 750. Man of the match: Angus O’Brien.

Benetton Rugby: 15 Luca Sperandio, 14 Ratuva Tavuyara (75′ Leonardo Sarto), 13 Ignacio Brex, 12 Tommaso Benvenuti (65′ Luca Petrozzi), 11 Monty Ioane, 10 Ian Keatley (75′ Angelo Esposito), 9 Dewaldt Duvenage (c), 8 Toa Halafihi, 7 Alberto Sgarbi (52′ Giovanni Pettinelli), 6 Federico Ruzza, 5 Eli Snyman (x’), 4 Irné Herbst (61′ Manuel Zuliani), 3 Filippo Alongi (50′ Tiziano Pasquali), 2 Hame Faiva (61’ Tomas Baravalle), 1 Nicola Quaglio (61’ Ivan Nemer).
Head Coach: Kieran Crowley.

Scarlets Rugby: 15 Liam Williams (66′ Dan Jones), 14 Tom Rogers (61′ Paul Asquith), 13 Tyler Morgan (74′ Ed Kennedy), 12 Steff Hughes (c), 11 Steff Evans, 10 Angus O’Brien, 9 Dane Blacker, 8 Uzair Cassiem, 7 Jac Morgan, 6 Blade Thomson, 5 Tevita Ratuva, 4 Sione Kalamafoni (50′ Morgan Jones), 3 Javan Sebastian (61′ Werner Kruger), 2 Marc Jones (6′ Taylor Davies), 1 Phil Price (52′ Rob Evans). A disposizione: 21 Will Homer.
Head Coach: Glenn Delaney.
 

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Giovanni Pettinelli
Giovanni Pettinelli

Rugby

Benetton, nel weekend a Monigo arrivano i Dragons. Il punto di Giovanni Pettinelli

"Domenica dovrà essere un'altra storia"

TREVISO - Rientrati dalla trasferta gallese contro gli Ospreys, il Benetton è tornato ad allenarsi per preparare la gara casalinga di domenica contro i Dragons. A intervenire ai nostri microfoni per parlare della situazione in casa biancoverde c’è Giovanni Pettinelli.

Zac Nearchou
Zac Nearchou

Rugby

ll classe 2000 arriva dagli Wasps di Coventry

Zac Nearchou pilone in prestito al Benetton

TREVISO - Il Benetton Rugby annuncia l’arrivo di un nuovo giocatore in prestito sino al 30 giugno 2021. Si tratta di Zac Nearchou, pilone destro proveniente dalla squadra inglese dei Wasps di Coventry.

Mogliano Rugby
Mogliano Rugby

Rugby

Nel sabato di campionato la formazione trevigiana si impone sul campo della Lazio 31-11

Il Mogliano Rugby vince a Roma

ROMA – Mogliano ritorna a casa da Roma con una meritatissima vittoria, che fa dimenticare l'ultima gara dello scorso campionato, quando, sempre in casa della Lazio, il risultato fu una bruciante sconfitta nei minuti di recupero.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×