14 luglio 2020

Valdobbiadene Pieve di Soligo

"Battaglia" di gerani e rose tra i residenti di 9 comuni

Torna il concorso “Territorio fiorito” nelle cittadine dell’Altra Marca su iniziativa del Consorzio delle Pro Loco di Valdobbiadene

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Territorio fiorito

VALDOBBIADENE – La normalità si misura anche con la capacità di riproporre iniziative di successo, magari un po’ “castigate” dalle norme sulla sicurezza ma comunque integre nei loro intenti come il concorso “Territorio fiorito” voluto dal Consorzio delle Pro Loco di Valdobbiadene, gestito dall’Ufficio Turistico che sarà ripresentato anche quest’anno, per la sola categoria dei privati cittadini. Un modo coinvolgente di abbellire i paesi a tutto vantaggio di una maggiore qualità della vita nonché dell’attrattiva turistica.

I residenti nei comuni di Cison di Valmarino, Farra di Soligo, Follina, Miane, Pieve di Soligo, Refrontolo, Segusino, Vidor e Valdobbiadene maggiormente dotati di pollice verde, che curano quindi con particolare impegno i loro balconi, giardini, terrazzi o poggioli, possono prendere parte al concorso. Partecipare è facilissimo, basta inviare le foto del proprio angolo verde entro il 29 giugno all’indirizzo info@valdobbiadene.com (corredata dai dati personali).

“Il concorso sarà interamente gestito sulla pagina Facebook del Consorzio Valdobbiadene, compresa la fase di valutazione, che sarà letteralmente nelle mani dei “mi piace” – spiega una nota degli organizzatori -. Le foto saranno pubblicate fra il 1° e il 2 luglio e sottoposte a giudizio popolare, insindacabile. La cerimonia di premiazione sarà organizzata, in ottemperanza con le disposizioni di sicurezza introdotte dal Covid-19, in luogo e data da destinarsi”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×