06/02/2023molto nuvoloso

07/02/2023velature lievi

08/02/2023sereno

06 febbraio 2023

Cronaca

Bambino divorato dal coccodrillo davanti alla mamma, i resti trovati nello stomaco dell’animale

Il rettile è stato squartato dai residenti, che gli hanno dato la caccia per un mese

| Stefania De Bastiani |

immagine dell'autore

| Stefania De Bastiani |

coccodrillo

COSTA RICA - Resti umani sono stati trovati nella pancia di un coccodrillo, squartato dai residenti di un villaggio della Costa Rica nei giorni scorsi. I cittadini davano la caccia a quel rettile da un mese, dopo che, a fine ottobre, l'animale aveva ingoiato un bambino di otto anni, Julio Otero. I fatti risalgono al 30 ottobre quando il piccolo Julio Otero si trovava sulla riva di un fiume nella provincia di Limòn in compagnia della madre e del fratellino. Improvvisamente un coccodrillo era uscito dal fiume, prendendo il piccolo e portandoselo via. La madre tentò di salvare il bambino, invano. Da quel giorno i cittadini si sono messi a caccia del rettile e sono riusciti a ucciderlo, nonostante il divieto delle autorità, dopo un mese dalla tragedia. Dentro il ventre sono stati rinvenuti resti umani, che con tutta probabilità appartengono al bambino. Gli esami del dna confereranno quella che per i genitori del piccolo è già una certezza.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Stefania De Bastiani

SEGUIMI SU:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×