24 luglio 2021

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Il Balbi riapre la scuola superiore

Nuovo Istituto Tecnico presso il Collegio Balbi Valier

| Tiziana Benincà |

immagine dell'autore

| Tiziana Benincà |

istituto tecnico turismo e marketing collegio balbi valier

PIEVE DI SOLIGO - La scuola secondaria di secondo grado rinasce presso il Collegio Balbi Valier a Pieve di Soligo. La scuola paritaria che fa capo alla Diocesi di Vittorio Veneto, unica nella Sinistra Piave, ha deciso di lanciare una sfida al futuro dopo anni di consultazioni con imprese locali, per dare vita ad un istituto tecnico particolare con due indirizzi: Tecnico Economico per il Turismo e Relazioni Internazionali per il Marketing.

“Il progetto di scuola secondaria di secondo grado è in continuità con la scuola e con la storia del Collegio.” esorta così il Presidente Stefano Zanin “Presente da 93 anni con una ragioneria che ha saputo leggere i bisogni del territorio, oggi s’inserisce nella nostra mission educativa e di servizio al territorio. Si tratta di uno dei tanti progetti per creare una rete di dialogo con il nostro luogo, fatta di parole, ma anche di azioni ed ascolto. L’istituto avrà una base umanistica che deve dialogare con lo sviluppo di questa zona e con il metodo digitale di questi tempi, sviluppando competenze”.

“La nostra mission è che sia una scuola aperta al territorio, davvero inserita nel tessuto sociale e che crei collaborazioni con le imprese, sia per il lavoro che per la formazione” chiarisce così lo scopo della scuola il Direttore Stefano Uliana “I nostri punti cardini sono: rimanere accanto ai ragazzi e alle loro famiglie, avere uno sguardo proiettato in avanti ed i piedi ben radicati nel presente”.

La coordinatrice didattica della futura scuola secondaria di secondo grado, Cinzia Granzotto, spiega che la scuola sarà strutturata in un biennio comune ed in un triennio d’indirizzo, per dare più tempo ai ragazzi di fare la loro scelta. Le lezioni si terranno dal lunedì al venerdì, mentre le due ore rimanenti non saranno integrate con rientri, bensì con la didattica a distanza “per poter imparare ad utilizzare la tecnologia in modo attivo e per incentivare l’uso di dispositivi digitali già dal primo anno”.

Per conoscere questa realtà, che sarà avviata già con il nuovo anno scolastico, sono previste due giornate di scuola aperta, ovvero sabato 12 dicembre e sabato 16 gennaio dalle ore 15.00 alle 18.30 in modalità online con la rete di scuole pievigine e vittoriesi, ma durante queste giornate saranno possibili anche incontri individuali con le famiglie, per conoscere meglio questa nuova offerta didattica di persona.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Tiziana Benincà

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×