30/11/2021sereno

01/12/2021pioviggine e schiarite

02/12/2021pioggia

30 novembre 2021

Treviso

Avis, centinaia a Paderno per la Festa del donatore

L'appello della presidente Pradal:"L'orgoglio di appartenenza all’Avis sta sbiadendo, dobbiamo imparare a fare squadra"

|

|

Avis, centinaia a Paderno per la Festa del donatore

PONZANO VENETO - Centinaia di donatori dell’Avis hanno preso parte alla grande festa organizzata eccezionalmente nella chiesa di Santa Maria Assunta a Paderno di Ponzano.

La 19esima Giornata provinciale del Donatore di Sangue non si è svolta nel tradizionale Tempio del Donatore internazionale alle Pianezze, in quanto chiesa e struttura ricettiva di Valdobbiadene necessitano di manutenzione.

“Il Tempio del Donatore internazionale di Pianezze ha bisogno di cure e di noi. Non ci vogliono solo parole ma fatti. L’opera, simbolo del dono del sangue, necessita con urgenza di una manutenzione straordinaria”, ha ricordato Vanda Pradal, presidente provinciale dell’Avis Treviso.

La presidente ha poi rivolto un appello ai rappresentanti dei gruppi locali: “Sta sbiadendo l’orgoglio di appartenenza all’Avis. Il bene va fatto bene, dobbiamo imparare a fare squadra. Portate questo messaggio in tutte le nostre Comunali Avis della Marca”. “Il problema non è avere persone che donino il sangue per un evento specifico, ma cittadini che scelgono di intraprendere un percorso verso una donazione regolare, programmata e di continuità”.

Tra le diverse autorità presenti anche Maria Rosaria Laganà, prefetto di Treviso, che ha sottolineato l’alto valore della donazione del sangue. Gino Foffano e Alberto Argentoni hanno presenziato e portato il saluto dell’Avis Nazionale. L’ex presidente nazionale di Avis ha reso noto che “tra qualche mese sarà nominato il nuovo direttore del dipartimento di Treviso, un passo importante per migliorare le condizioni durante le donazioni”. Argentoni si è appellato agli avisini “perché solo donando il sangue possiamo mantenere l’autosufficienza e salvare i nostri malati”.

Dopo la Santa Messa, la benedizione di tutti i labari Avis delle Comunali della Marca e l’intervento delle autorità è proseguito il momento conviviale nella struttura parrocchiale. Le centinaia di avisini intervenuti alla Giornata provinciale del donatore hanno voluto contribuire concretamente alla “cura” del Tempio di Pianezze con una raccolta fondi.

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×