24/01/2022sereno

25/01/2022foschia

26/01/2022foschia

24 gennaio 2022

Treviso

Aumento dei contagi, il sindaco Conte:"Restrizioni solo per chi non è vaccinato"

“Un ritorno alle chiusure e alle restrizioni sarebbe devastante per il nostro territorio"

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Mario Conte

TREVISO - L’aumento dei contagi in provincia di Treviso, altre 308 nuove positività tra i residenti della Marca, preoccupa anche il sindaco di Treviso, Mario Conte, in vista anche dell’avvicinarsi del periodo delle feste natalizie. “Questa quarta ondata di contagi è da ricondurre alle persone non vaccinate. Quindi invito tutte quelle persone che ancora credono che il virus non esista o non sia un problema di fidarsi della scienza e approcciarsi ai vaccini”.

Queste le dure parole del primo cittadino che ha invocato restrizioni solo per chi non è vaccinato. “Un ritorno alle chiusure e alle restrizioni sarebbe devastante per il nostro territorio che solo ora si sta riprendendo dopo una lunghissima fase caratterizzata da lockdown, coprifuoco e chiusure continue di aziende e locali”.

“Oggi abbiamo ancora una fetta della nostra popolazione, seppur una minoranza, che ha deciso di non vaccinarsi ed è quella che oggi è più a rischio. Sono dell'opinione che queste persone vadano tutelate attraverso restrizioni mirate”, dichiara Conte. “Non so se sarà possibile arrivare a questo ma è altrettanto vero che sarebbe difficile fare nuovamente accettare nuove misure restrittive a quella parte di popolazione, che ricordo è l’86%, che ha deciso di vaccinarsi ed è in possesso del Green pass. Per di più ora che ci stiamo avvicinando ad un periodo importante e pieno di significati, sia da un punto di vista economico che morale, come quello del Natale. Immaginare di vivere nuovamente le festività natalizie con limitazioni sarebbe davvero difficile da digerire”, sottolinea Conte.

“In ogni caso, in questi giorni sto continuando a monitorare i numeri in merito alla pressione ospedaliera e devo dire che a Treviso la situazione è sotto controllo, seppur i contagi siano in graduale aumento. E' però altrettanto vero che la maggioranza degli attuali positivi è da ricondurre a persone non vaccinate”.

Sul fronte degli eventi natalizi, al momento, il Comune sta comunque continuando ad organizzare e confermare gli eventi che saranno presentati la prossima settimana: “Stiamo organizzando ogni singola iniziativa in modo responsabile e nel rispetto delle norme anti Covid. La programmazione va avanti con regolarità”, assicura il sindaco.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×