06 marzo 2021

Treviso

Aumentano gli accessi ai Covid Point, a Treviso tornano le code in Dogana

Alcuni temono possa essere il segnale dell'inizio di una terza ondata

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

covid point ex Dogana Treviso

TREVISO - A Treviso sono tornate le code di auto per accedere al Covid point all’ex Dogana per il tampone in modalità drive-in. Non succedeva da settimane. E, come si può ben immaginare, non è un segnale positivo per capire come procede l’andamento dei contagi da Covid nel trevigiano.

Per molti potrebbe essere il segnale dell'inizio di una terza, temuta, ondata. Da inizio febbraio gli accessi al Covid Point di Treviso, ma anche negli altri punti tampone dell’Ulss2 allestiti nel territorio, erano drasticamente diminuiti tanto che l’azienda sanitaria due settimana fa aveva deciso di sospendere il servizio nei punti di Castelfranco (discoteca Melodi), Dosson di Casier e Vittorio Veneto, oltre a quello notturno in Dogana.

Purtroppo la situazione è cambiata
e l’afflusso è nuovamente aumentato con un incremento dei tamponi giornalieri eseguiti sui trevigiani. L’Ulss2 se gli accessi e la richiesta di tamponi dovesse aumentare ancora è pronta a potenziare il servizio e a riaprire i punti momentaneamente chiusi.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×