16/01/2022sereno

17/01/2022sereno

18/01/2022sereno

16 gennaio 2022

Nord-Est

Associazione a delinquere con aggravante mafiosa, in corso l'operazione Revenge,

Esecuzione di misure cautelari e perquisizioni nei confronti di 13 indagati: Guardia di Finanza in azione anche a Verona

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

guardia di finanza

VERONA - La Polizia di Stato e la Guardia di Finanza di Firenze stanno eseguendo nel capoluogo toscano e in alcune località nelle provincie di Salerno, Prato, Latina, Verona e Potenza, misure cautelari e perquisizioni nei confronti di 13 indagati nell’ambito di un’operazione di polizia diretta dalla Direzione Distrettuale Antimafia fiorentina e coordinata dalla Direzione Nazionale Antimafia con la quale è stata fermata l’ascesa di un clan camorristico e sono stati bloccati finanziamenti Covid.

I reati contestati, a vario titolo, sono quelli di associazione a delinquere, con l’aggravante mafiosa, finalizzata alla commissione di reati contro il patrimonio, ricettazione, furto, detenzione e porto abusivo di armi da fuoco ed esplosivi, violazione della normativa in materia di immigrazione, all’indebita percezione di erogazioni pubbliche, nonché al riciclaggio e al reimpiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita.
 

 



Gianandrea Rorato

Dello stesso argomento

immagine della news

22/12/2021

Spariscono 84mila euro da scuola, segretaria licenziata

Lo rende noto la Guardia di finanza Padova che su indicazione dalla Procura della Repubblica di Rovigo, ha notificato l'avviso di conclusione delle indagin preliminari alla ex dipendente di un istituto scolastico

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×