11 maggio 2021

Esteri

Assalto al Congresso, Trump denunciato da due agenti

L'accusa è di danni fisici e psicologici dopo l'attacco dei manifestanti a Capitol Hill su istigazione dell'ex presidente Usa

|

|

Donald Trump

USA - Due agenti in servizio lo scorso 6 gennaio al Campidoglio hanno denunciato Donald Trump per i danni fisici e psicologici subiti durante l'assalto dei suoi sostenitori a Capitol Hill che, secondo i poliziotti, sarebbe stato fomentato dall'ex presidente. Lo riportano i media americani.

 

Gli agenti James Blassingame e Sidney Hemby hanno dichiarato di essere stati attaccati dai manifestanti, su istigazione di Trump, con spray al peperoncino e gas lacrimogeni che gli hanno causato danni fisici. Nella denuncia presentata al tribunale federale di Washington, Blassingame ha sostenuto anche di essere stato colpito da depressione dopo i fatti del Campidoglio.

 

"Si sente in colpa per non essere stato in grado di aiutare i suoi colleghi che venivano contemporaneamente attaccati e di essere sopravvissuto al contrario di altri agenti", si legge nella denuncia. Gli agenti hanno chiesto un risarcimento pari a 75mila dollari.

 



Dello stesso argomento

immagine della news

06/05/2021

Trump resta bannato da Facebook

La decisione di oggi del board della creatura di Mark Zuckerberg. L'ex presidente Usa messo al bando per la posizione rispetto all'assalto al Congresso da parte dei suoi sostenitori a gennaio. Per comunicare lancia il suo sito

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×