13 maggio 2021

Esteri

Assalto al Congresso, "spariamo a Pelosi": arrestate 2 donne

Le due donne che avevano partecipato all'irruzione in Campidoglio incastrate da un video

|

|

Assalto al Congresso,

USA - Continuano gli arresti da parte dell'Fbi di persone che hanno partecipato all'assalto del Congresso in Usa il 6 gennaio scorso. La manette sono scattate in Pennsylvania per Dawn Bancroft e Diana Santos-Smith che sono state identificate grazie a un video inviato agli inquirenti il 12 gennaio.

 

"Siamo entrate a Capitol Hill, abbiamo fatto la nostra parte", ha affermato Bancroft nel video mandato ai suoi figli. "Abbiamo cercato Nancy per spararle nel cervello, ma non l'abbiamo trovata", ha aggiunto la donna riferendosi alla Speaker democratica Nancy Pelosi.

 

Sono almeno 160 le persone che sono state incriminate da magistrati federali per crimini collegati ai fatti del 6 gennaio. Santos Smith dovrà rispondere anche dell'accusa di aver mentito all'Fbi, dal momento che nel primo interrogatorio ha detto di aver partecipato al comizio di Donald Trump ma non all'assalto al Congresso.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

immagine della news

06/05/2021

Trump resta bannato da Facebook

La decisione di oggi del board della creatura di Mark Zuckerberg. L'ex presidente Usa messo al bando per la posizione rispetto all'assalto al Congresso da parte dei suoi sostenitori a gennaio. Per comunicare lancia il suo sito

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×