27/11/2021parz nuvoloso

28/11/2021nubi sparse e rovesci

29/11/2021sereno

27 novembre 2021

Treviso

Ascotrade: bolletta più leggera per le famiglie in difficoltà

Il gruppo rinnova l'accordo sindacale per la campagna "Amici" e stanzia 1,2 milioni di euro

|

|

Ascotrade: bolletta più leggera per le famiglie in difficoltà

TREVISO - Un gesto concreto vale più di mille parole. Questa l’idea da cui è partita la campagna “Amici” di Ascotrade, per garantire, alle famiglie in difficoltà economica, una bolletta del gas più leggera. L’iniziativa, che si rinnova per il 9° anno consecutivo, nasce dall’accordo tra il gruppo trevigiano di fornitura energetica e le organizzazioni sindacali più rappresentative del Veneto.

““Amici” è un’iniziativa che non ha eguali nel mercato energetico italiano – spiega Stefano Busolin, presidente di Ascotrade – alleggerire il peso delle bollette, una voce considerevole nel bilancio familiare, è un gesto concreto per aiutare le persone in difficoltà. Un impegno che rinnoviamo ogni anno, per dimostrare con i fatti la nostra vicinanza a chi vive momenti di disagio economico, perché è vero che il nostro business è la vendita del gas e di energia elettrica ma è altrettanto vero che siamo un’azienda radicata nel territorio, con una responsabilità sociale nei confronti delle realtà in cui opera. Per questo dedichiamo ai nostri clienti un'attenzione particolare e individuale, ascoltiamo i loro problemi e vogliamo crescere insieme a loro”. Un’alleanza per il sociale che si avvale del fondamentale apporto della rete regionale dei Centri di Assistenza Fiscale, ai quali i clienti del Gruppo Ascopiave potranno rivolgersi per certificare il proprio reddito Isee e presentare domanda per acceder alle agevolazioni.

L’iniziativa prevede per i clienti domestici con contratto gas attivo nel mercato libero, e con reddito Isee fino a 18.000 euro annui, uno sconto di 15 eurocent/Smc. Rispetto al consumo annuo di un cliente domestico tipo (consumo di 1.400 smc/anno), lo sconto in bolletta garantito dalle società di vendita del Gruppo Ascopiave sarà del 20%, che si tradurrà in un risparmio di 210 euro l’anno. Le agevolazioni potrà usufruire anche chi già si avvale del Bonus Gas, lo sconto sulla bolletta introdotto dal Governo e reso operativo dall'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico con la collaborazione dei Comuni, assicurando così un notevole risparmio alle famiglie in condizione di disagio economico.

Gli sconti verranno erogati fino al raggiungimento del tetto massimo di 1 milione e 200mila euro.

L’accordo vede coinvolti insieme ad Ascotrade e alle altre società di vendita del Gruppo Ascopiave operanti in Veneto (Etra Energia, Pasubio Servizi, Veritas Energia), anche i sindacati confederali (CGIL, CISL, UIL) delle province di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia e Vicenza, i CAF CGN dei professionisti del Veneto, i Caf Acli di Belluno, Padova, Treviso, Venezia e Vicenza, CUPLA Veneto (Comitato Unitario Pensionati Lavoro Autonomo) e UNSIC provinciale di Belluno (Unione Nazionale Sindacale Imprenditori e Coltivatori).

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×