10 luglio 2020

Castelfranco

Articolo Uno chiede che fine ha fatto il “tesoretto” del Comune

La proposta era di impiegare i fondi per aiutare famiglie e commercianti nel pagamento delle bollette per la raccolta rifiuti

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Bolletta Contarina

CASTELFRANCO – “Che fine ha fatto il tesoretto?”: Mario Bertolo coordinatore di Articolo Uno della Castellana aveva chiesto all’Amministrazione di impiegare questi fondi comunali per aiutare famiglie e attività commerciali a pagare parte delle bollette di Contarina, come previsto dal decreto. Ma come spiega: “Le nostre proposte sembrano cadute nel vuoto. Da una settimana, nessuna notizia del “tesoretto” del nostro comune dovuto a interventi non realizzati di cui tanto si parlava e mai quantificato. Nel frattempo sono arrivate le bollette di Contarina riguardanti il saldo 2019 ma soprattutto l’acconto per il 2020 della raccolta dei rifiuti urbani”.

Bertolo quindi conclude sfiduciato: “Tutto come al solito. Considerato che i risparmi di spesa riguardano il nostro Comune, Articolo Uno aveva proposto di utilizzare una parte di tale “tesoretto” per alleggerire in modo indiretto, in quanto il servizio di raccolta non viene fatto dall’Amministrazione bensì da Contarina, le bollette alle famiglie e alle attività commerciali e produttive colpite dalla grave crisi dovuta al Covid. Ci sembra una proposta sensata, da valutare e prendere in considerazione. Silenzio totale. Articolo Uno vorrebbe almeno conoscere l’ammontare di tale risparmio e come l’Amministrazione ha pensato di utilizzarlo”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×