24 luglio 2021

Castelfranco

In arrivo a Castelfranco la fibra ottica ultraveloce

L'operazione, dal costo di 4 milioni di euro, sarà effettuata da TIM. L'assessore Filippetto: «Un'importante operazione di infrastrutturazione che renderà molto più performante la connettività in città»

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

In arrivo a Castelfranco la fibra ottica ultraveloce

CASTELFRANCO - Se la Superstrada Pedemontana Veneta lambisce solo tangenzialmente Castelfranco, la città del Giorgione sarà presto collegata con il resto del mondo digitale da una nuova “autostrada” informatica, che permetterà di viaggiare a incredibili velocità di connessione, fino a un gigabit al secondo.

Il tutto sarà reso possibile dalla posa di una nuova rete di cablaggio con fibra ottica, un investimento di circa 4 milioni di euro da parte di TIM, in sinergia con l’Amministrazione comunale. Castelfranco è stata infatti inserita nel programma nazionale di copertura di FiberCop, la nuova società del Gruppo TIM che ha l’obiettivo di realizzare la rete di accesso secondaria in fibra ottica nelle aree nere e grigie del Paese per sviluppare soluzioni FTTH (Fiber To The Home) secondo il modello del co-investimento ‘aperto’ previsto dal nuovo Codice Europeo delle Comunicazioni Elettroniche.

Negli obiettivi aziendali, i lavori dovrebbero concludersi nel 2025, mettendo in collegamento circa 11mila unità immobiliari. Per la posa della fibra ottica saranno utilizzate, laddove possibile, le infrastrutture già esistenti, mentre, nella necessità di effettuare scavi, saranno utilizzate tecniche innovative per limitare i disagi nei confronti dei cittadini.

La nuova rete super-veloce consentirà di accelerare i processi di digitalizzazione sul territorio, a beneficio di cittadini, imprese e pubblica amministrazione. Particolare attenzione verrà dedicata al percorso di digitalizzazione del distretto industriale della meccanica di Castelfranco, città che diventerà uno dei primi “Smart District” d’Italia, in cui tutte le aziende avranno a disposizione una infrastruttura di rete e servizi di ultima generazione che ne accompagneranno il processo di trasformazione digitale, indispensabile per promuoverne la competitività.

L’assessore ai Lavori Pubblici, Roberto Filippetto, illustra brevemente la scaletta dei lavori: «L’intervento riguarderà al momento il centro storico all’interno delle mura, l’area che va da Borgo Pieve a via San Pio X, oltre che a quella del Palazzetto dello Sport e Borgo Vicenza, di via Montegrappa, di Borgo Treviso, la zona commerciale di via dei Carpani, il centro di Treville, l’area industriale di Salvatronda. È solo un primo passo verso l’intera cablatura con rete ultraveloce di tutto il territorio castellano».

 


| modificato il:

foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

immagine della news

14/04/2021

Jesolo, in arrivo la fibra ottica ultraveloce

L’investimento stimato di TIM è di circa 4,8 milioni di euro. I lavori sono già iniziati in molte zone della città e interesseranno oltre 11.000 unità immobiliari

immagine della news

29/11/2017

Treviso diventa ultraveloce

Dal 10 dicembre al via i lavori per cablare 32 mila unità immobiliari trevigiane con la fibra ottica

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×