04 agosto 2021

Cronaca

In arrivo boom di caldo, weekend rovente

Picchi record da oltre 40°C

|

|

In arrivo boom di caldo, weekend rovente

ITALIA - Sull'Italia è scoppiata l'estate. A pochi giorni dal solstizio d'estate (lunedì 21 giugno), il caldo sta già raggiungendo livelli davvero elevati per il periodo, ma toccherà il picco nel corso del weekend quando si toccheranno valori oltre 40°C.

 

Il team de iLMeteo.it comunica che già nei prossimi giorni l'anticiclone nord africano è destinato a diventare il protagonista indiscusso sullo scenario meteo-climatico; il culmine di questa prima ondata di calore, come detto, verrà raggiunto tra sabato 19 e domenica 20 giugno. Punte di 39-41°C sono attese sulla Sicilia interna, ma anche in Puglia sul foggiano, picchi di 37-38°C su alcuni tratti della Val Padana come in Emilia ed in particolare tra il bolognese e il ferrarese e nelle aree più interne della Toscana.

 

Valori di tutto rispetto si registreranno comunque anche altrove dove 32-33°C saranno all'ordine del giorno. Ad aggravare la situazione di disagio ci penserà inoltre l'aumento del fenomeno dell'afa, che contribuirà a mantenere le temperature molto elevate anche durante la notte. Soltanto con l'inizio della prossima settimana il caldo potrà farsi meno invadente a partire dal Nord Italia.

 

Oggi mercoledì 16 giugno - Al Nord: qualche temporale su Alpi e Prealpi centro-occidentali. Al Centro: alternanza tra nubi e schiarite in un contesto tuttavia asciutto. Al Sud: bel tempo stabile e soleggiato.

Giovedì 17 - Al Nord: temporali sui settori alpini occidentali, sole altrove. Al Centro: isolati temporali lungo i rilievi appenninici. al Sud: bel tempo stabile e soleggiato ovunque.

Venerdì 18 - Al Nord, temporali sulle Alpi, soleggiato sul resto dei settori. Al Centro: ancora fenomeni temporaleschi lungo l'Appennino, più soleggiato altrove. Sud: bel tempo prevalente.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

immagine della news

10/06/2021

In arrivo un boom di caldo

La lenta avanzata dell'anticiclone africano sul nostro Paese non solo farà diminuire la frequenza dei temporali, ma favorirà un costante e graduale aumento delle temperature

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×