11 agosto 2020

Valdobbiadene Pieve di Soligo

APE, STA PER ESSERE NOMINATO IL CURATORE FALLIMENTARE

I sindacati muovono accuse ai comuni che non hanno pagato l'anticipo agli operai

| |

| |

APE, STA PER ESSERE NOMINATO IL CURATORE FALLIMENTARE

Refrontolo - Ieri mattina in tribunale a Treviso si è tenuta la prima udienza per il fallimento di Ape. Proprio nelle prossime ora sarà nominato il curatore fallimentare, il quale vaglierà la richiesta di cassa integrazione straordinaria per un anno, a partire dal 1 giugno.

A gennaio la ditta di marmitte di Refrontolo ha lasciato a casa 85 operai. I sindacati muovono accuse ai comuni, in quanto alcune delle venti amministrazioni comunali che hanno aderito a parole all'accordo per erogare a una settantina di lavoratori un anticipo ai dipendenti in difficoltà, non si stanno impegnando a farlo.

Perciò alcuni operai, non hanno visto ancora nessun anticipo e hanno dovuto dichiarare all'assistente sociale del comune di residenza di avere una condizione economica precaria.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

immagine della news

19/11/2009

BANCAROTTA: IN 90 SENZA LAVORO

Arrestato imprenditore coneglianese. Sette indagati. Ecco cosa c’era dietro al fallimento della Marmitte Zara

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×