30 ottobre 2020

Nord-Est

Anziano scivola nel lago e annega: tragedia a Tramonti di Sopra

La vittima aveva 87 anni: l'amico 86 enne era andato a cercarlo ma era scivolato anche lui e aveva chiesto soccorso ad alcuni passanti

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

il luogo della tragedia

TRAMONTI DI SOPRA (PORDENONE) - Si è concluso con il recupero di una persona viva e di una salma l'intervento scattato questo pomeriggio a Chievolis intorno alle 15.

L'amico e compaesano ottantaseienne, non avendolo visto rientrare, era andato a cercarlo sulla sponda del lago sotto il ponte di Chievolis, dove quasi ogni giorno si recava a passare il tempo e dove teneva una piccola imbarcazione T.R., 87 anni, ma qui lo ha trovato senza vita.

Per scendere ha usato un sentierino che parte sotto il ponte, che digrada lungo una rampa terrosa e che è quello che ha percorso anche l'amico.

Ronzat è probabilmente scivolato sulla sponda del lago, perdendo aderenza a causa del terreno bagnato e instabile - anche per il ritiro della sponda stessa per scarsità di acqua - ed è annegato senza riuscire a risalire. L'amico ha poi chiesto aiuto dal basso ed è stato sentito dal ponte da alcuni passanti che hanno chiamato i soccorsi.

Sul posto otto tecnici del Soccorso Alpino della stazione di Maniago e i Vigili del Fuoco sommozzatori.

La salma è stata recuperata sulla sponda opposta, più semplice da raggiungere, dai Vigili del Fuoco mentre l'amico, sotto choc, è stato portato in barella con l'aiuto delle corde in contrappeso dai nostri soccorritori e dagli stessi Vigili del Fuoco lungo il sentierino di accesso.
 

 



Gianandrea Rorato

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×