04/10/2022nubi sparse

05/10/2022parz nuvoloso

06/10/2022parz nuvoloso

04 ottobre 2022

Nord-Est

Anziana in stato confusionale a piedi in una rotatoria autostradale

Riaffidata ai famigliari dagli agenti della Sezione Polizia Stradale

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

foto d'archivio

PORDENONE - Anziana signora in stato confusionale a piedi in una rotatoria autostradale. Riaffidata ai famigliari dagli agenti della Sezione Polizia Stradale di Pordenone.
Era la notte del 22 giugno quando una pattuglia della Polizia Stradale di Pordenone intercettava e riaccompagnava a casa una anziana signora in stato confusionale che percorreva in piena notte la carreggiata sud dell’autostrada A/28.

La signora, che trascinava un pesante trolley aveva dichiarato agli agenti di volere raggiungere il figlio in vacanza a Lignano Sabbiadoro. Mai gli agenti della Sezione Polizia Stradale di Pordenone avrebbero pensato di trovarsi di fronte allo stesso scenario operativo.

E’ successo la scorsa notte di domenica 22 agosto, ma questa volta però, non lungo l’autostrada, ma all’altezza della rotatoria autostradale dell’A/28 nel comune di Pordenone, dove i poliziotti intercettavano una persona anziana appiedata con trolley e borsetta a tracolla che si stava dirigendo verso gli svincoli di immissione sull’autostrada.
I poliziotti avvicinavano la donna cercando di porla immediatamente in sicurezza per poi verificarne lo stato di salute. La stessa versava in evidente stato confusionale e pareva completamente disorientata.

Dopo averla rasserenata, agli agenti non rimaneva che ottenere la conferma sull’identità e la residenza della donna e contattare i familiari. La stessa era riaffidata nelle mani del figlio che dopo un primo, comprensibile spavento, ha potuto riabbracciarla e riaccompagnarla a casa.
 

 



Gianandrea Rorato

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×